Melania Trump lascia la Casa Bianca e cambia la sua vita

La vittoria di Joe biden alle elezioni presidenziali statunitensi, Melania lo ha salutato come un rilascio (le è stato persino sussurrato che il suo voto andava anche al candidato dem). D’altra parte, non ha mai fatto troppi sforzi per nascondere la sua impazienza per il ruolo che si trovava a ricoprire suo malgrado. E ora che l’esperienza di Washington sta finalmente volgendo al termine, non sembra interessata a ritagliarsi un ruolo pubblico, a differenza delle First Ladies che l’hanno preceduta.

Il discorso di addio tramite i social è l’atto finale, prima di iniziare una nuova vita. “Sii appassionato in tutto ciò che fai, ma ricorda sempre che la violenza non è mai la risposta e non sarà mai giustificata. Quando sono arrivata per la prima volta alla Casa Bianca, ho riflettuto sulla responsabilità che ho sempre sentito come madre di incoraggiare, responsabilizzare e insegnare. i valori della gentilezza “, ha detto Trump a tutti gli americani.

Melania non vede l’ora di chiudere per sempre con il suo ruolo pubblico, ma anche con Donald. Già alla Casa Bianca dormivano separatamente: lui al secondo piano dell’ala ovest, lei al terzo piano dell’ala est. Negli anni dell’amministrazione Trump, non ha mai nascosto la sua impazienza, tra sorrisi rifiutati e velate ricerche del marito. Il livello di consenso nei suoi confronti ha registrato un saldo negativo ma lei, preparandosi a voltare pagina, è serena e sorridente come non mai.

READ  Spazio, Tianwen-1 entra nell'orbita di parcheggio di Marte

potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *