Meret, le foto di Capodanno scatenano polemiche: la replica del tutore

Per il momento sono tre: Osimhen, Lozano ed Elmas mentre Fabian Ruiz e Insigne sono “negativizzati” ma l’ombra del Covid continua a spaventare il Napoli e il calcio mondiale in generale. Tra i viaggi di vacanza e la crescente crescita dei contagi, si teme ancora che il numero dei malati aumenti e questo è solo un piccolo caso di Nuovi anni che ha coinvolto il portiere azzurro Alex Meret.

Le foto di Meret in vacanza appaiono senza mascherina

Sul suo profilo Instagram, infatti, il guardiano azzurro ha postato alcune foto dei momenti di Natale e Capodanno, in cui nessuna delle persone presenti indossa una mascherina. Alcuni fan, preoccuparsi sempre più casi Covid che ha colpito Napoli e non solo, commentarono violentemente.

Le reazioni più “dolci” sono state: “Per favore, non tornerai. negativo all’allenamento?!?! “o ancora: “Non voglio fare la predica a nessuno ma non vedo nessuno di voi che indossa una mascherina!!! A fine mese prendete lo stesso stipendio!!!”.

Meret risponde alle accuse dei fan

Il portiere del Napoli, stanco dei tanti insulti e critiche, ha voluto rispondere con un messaggio: “Per tutti i commenti sul maschera, ovviamente l’ho tolto solo per fare foto stando lontano da tutti. Conosco benissimo, come tutti voi, la situazione in cui ci troviamo e quindi conosco i comportamenti che devo seguire”

La maggior parte dei fan console Meret

Lo sfogo non è passato inosservato e in tanti si sono affrettati a consolare il portiere: “Alex che ti vuole bene e ti apprezza come me sa che sei un vero friulano, cioè una persona timida e onesta e non hai bisogno di consigli per difenderti. te stesso da civico, anzi Alex ti auguro di diventare in carica quando te lo meriti per la prima volta perché sei così forte”.

READ  Microsoft annuncia le schede per Windows Explorer - IT - News

Il web si scatena: “a Napoli vi adoriamo e voi, sinceramente, basta poco per trasmettere serietà e professionalità, approfittate della vacanze che dobbiamo vincere, chi commenta la vita degli altri non sa cosa fare della propria”

C’è chi scrive: “Era un ragazzo di 23 anni prima di fare il portiere del Napoli…. Forza Alex… il tuo momento arriverà presto… e spero che tu possa rinnovare con Napoli…Forza Napoli” e infine: “Alessio li dimentica, sono frustrati e i loro commenti sono dovuti alla (ingiustificata) mancanza di simpatia nei tuoi confronti. Ora sono un gregge ed è la tendenza. Buon anno e, te lo dico a nome del tuo estimatore, scappa da Napoli se non puoi essere il futuro proprietario. E ritrova te stesso”

ATLETI

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.