Milan, novità importanti per Zlatan Ibrahimovic nel momento più difficile

Zlatan Ibrahimovic reso disponibile per Stefano Pioli: quasi un mese dopo il danno riparato contro il Napoli, segnali positivi arrivano dall’attaccante svedese, su cui conta titolare del gioco nella partita contro Sassuolo, in programma domenica alle ore 15

il Milano dopo i due punti di frenata consecutivi con due avversari convenienti come Parma e Genova autorizzato ilInter per compensare, e l’obiettivo dell’attaccante del Malmoe è tornare in campo per dare scioccare la squadra e riavviarla. Nelle ultime due gare non c’era un chiaro riferimento in attacco: il diavolo è desideroso di farlo appoggiandosi al suo capo in momento più delicato della stagione.

Ibrahimovic venerdì ha svolto tutta la seduta di allenamento con i compagni, oltre che con se stesso Theo Hernandez, che riprenderà il suo posto dopo aver saltato la gara di Marassi per un problema muscolare. La decisione finale su Ibrahimovic verrà presa dopo il fine sabato, ma traspare un certo ottimismo: il Milan non può permettersi ulteriori passi falsi.

Tuttavia l’emergenza resta al Dipartimento della Difesa, ancora orfano di Simon Kjaer. Il danese deve ancora riprendersi dall’infortunio subito celtico in Europa League il 3 dicembre e con tutta probabilità salterà anche la partita con i neroverdi: speriamo di recuperarlo mercoledì prossimo contro Lazio.

In una recente intervista, Ibrahimovic su cui si era espresso possibilità di scudetto des Rossoneri: “La squadra deve avere il coraggio di sognare di vincerla, non avere paura. Penso di trasmettere il mio carisma ai miei compagni. Devi credere in te stesso anche nella vecchiaia, e non mollare mai“.

OMNISPORT | 18-12-2020 10:24

Carattere: Getty Images

READ  Né Ibra né Donnarumma: parliamo finalmente d'altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *