Mohamed Ihattaren esordisce in Young Ajax: ‘Ora per lui è questione di disciplina’ |  calcio olandese

Mohamed Ihattaren esordisce in Young Ajax: ‘Ora per lui è questione di disciplina’ | calcio olandese

Mohamed Ihattaren ha giocato i suoi primi minuti di servizio per Amsterdam stasera. Il 20enne Ajax è entrato al posto di Ar’jany Martha al 62′ della partita contro il NAC nella Kitchen Champion Division. La partita è finita 0-0.

“Non giocava a calcio da molto tempo e sono felice per lui che abbia debuttato con questa meravigliosa maglia”, ha detto l’allenatore John Heitinga a ESPN. “È tornato in campo. Si tratta di prendere accordi con te stesso e rispettarli. Questa si chiama disciplina. È fantastico che sia stato in grado di fare questo passo ora”.

Ihattaren è arrivato dalla Juventus in prestito durante l’ultima finestra di mercato. Il centrocampista si è poi unito al Jong Ajax per lavorare sulla sua forma fisica.

In precedenza, Ihattaren è passato al settore giovanile del PSV, per il quale ha collezionato oltre cinquanta presenze in prima squadra. A causa di problemi con l’allenatore Roger Schmidt, ha lasciato l’Eindhoven la scorsa estate. La Juventus lo ha rilevato e poi lo ha trasferito alla Samp. Tuttavia, non ha giocato una sola partita per questo club.

A marzo, l’allenatore dell’Ajax Erik ten Hag era fermo difficile per i giovani† ,,Vorrei averlo all’inizio, ma se non puoi correre, tutto si ferma. Intendo correre a livello di Eredivisie o di Champions League, dopo che ti viene chiesto di saper fare metri ad alta velocità. Se non puoi farlo, tutto si ferma”, ha detto l’allenatore.

Il giovane allenatore dell'Ajax John Heitinga mostra la strada a Mohamed Ihattaren a Breda.

Il giovane allenatore dell’Ajax John Heitinga mostra la strada a Mohamed Ihattaren a Breda. © ANP

Ihattaren ha iniziato la sua burrascosa carriera al PSV, ma dopo la morte di suo padre e un pessimo rapporto con l’allenatore Roger Schmidt, ha voltato le spalle alla squadra di Eindhoven. Si trasferisce alla Juventus, che lo assume direttamente dalla Samp. Le cose sono andate di male in peggio al club italiano per i migliori talenti caduti, che per un po’ sono andati addirittura sotto i riflettori.

L’anno scorso si è presentato nei Paesi Bassi con problemi di peso. A Utrecht e Amsterdam ha lavorato sulla sua forma fisica con l’ex nazionale Gerald Vanenburg, ma ciò non ha portato a un ritorno in Eredivisie all’FC Utrecht quando l’Ajax ha segnato.

Guarda tutti i nostri video di calcio qui:

READ  LIVE EL - LOlimpia Milano non trova i canestri per raggiungere la Stella Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *