Monica Bellucci, “dritti finché non la incontrano”. Una passione cruda, quindi con il collega francese – Libero Quotidiano

“Dritto fino a quando non si incontrano Monique Bellucci“. La piccante ironia di Dagospia cattura perfettamente il fascino dell’attrice italiana, vera icona della sensualità in Francia. E il film appena uscito Oltre le Alpi è già una coincidenza, fantasie. In uno dei sei episodi di cui è composto, Bellucci è il protagonista della casa Carole Bouquet interpretano una coppia gay matura. Per la prima volta insieme sul set, le due bellissime donne si cimentano in uno scenario “scandaloso”: sul set si eccitano sessualmente alla vista di persone che conoscono e che muoiono. Una perversione che farà molto di lui e del film, diretto da registi transalpini Stéphane e David Foenkinos.

Guarda il trailer di Fantasies con Monica Bellucci e Carol Bouquet

Al culmine della macabra passione, Bellucci (56) e Bouquet (64) fanno l’amore in un cimitero dopo un funerale. Intervistato da Partita di Parigi, Bellucci ha parlato dell’imbarazzo per le scene più estreme: “Dipende molto dal partner con cui stanno giocando. In questo caso, tutto è stato molto semplice e divertente. Ho fatto questo film, perché Volevo baciare Carole“.” Io, che sono rigorosamente eterosessuale – è la risposta di Peperina de Bouquet – sono triste che anche le donne della mia vita non mi siano piaciute. Avere Monica al mio fianco è stato uno dei motivi per cui ho accettato questo ruolo.”Tra i due si è sviluppata un’incredibile chimica:”Parla e sorride molto – spiega Monica – ma trasuda sempre una forma di mistero, che le piace terribilmente. “Amore reciproco:” Vorrei tanto essere italiano. “

READ  DayDreamer, Demet Ozdemir balla selvaggia e spopolata sul web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *