Home / News / Mórrígan – Il nuovo album dei Children in Paradise

Mórrígan – Il nuovo album dei Children in Paradise

Children in Paradise - MórríganDopo il successo del primo album “Esyllt” (2012), esce “Mórrígan”, il secondo capitolo della trilogia “Mythes, Rêves et Réalité” (Miti, sogni e realtà) dedicata alle leggende celtiche.

I Children in Paradise vi invitano a viaggiare verso Sidh, l’altro mondo celtico, posto da qualche parte oltre l’orizzonte del mare, in splendide isole ricche di pace, armonia e purezza. La musica dei Children in Paradise è un mix di varie influenze che vanno dai Pink Floyd agli Anathema, è una ricerca di atmosfere e “potere” care alla musica sacra. Un viaggio tra Rock, Prog, Metal e musica celtica… a volte tra il buio e la malinconia… Molto ben curati gli arrangiamenti, arricchiti dalla fresca e coinvolgente voce di Dam Kat, la quale ricorda Kate Bush o Beth Gibbons dei Portishead.

L’album è stato realizzato sotto la direzione artistica di Dam Kat (musica, testi, tastiere, voce), con Gwalchmei (chitarre), Stéphane Rama (basso), Fred Moreau (batteria), Loic Blejean (flauti) e l’ospite John Kenny (Carnyx). Per la prima volta nella storia del rock bretone contemporaneo, ci sarà il magico incontro tra chitarre elettriche e Carnyx, uno strumento a fiato molto antico, usata dai Celti sul campo di battaglia (tra l’VIII secolo a.C. e il I secolo a.C.-d.C.).

L’album esce in versione CD e digitale ed è acquistabile cliccando sui rispettivi link.

Tracklist:

  1. Alone
  2. I wait
  3. I’m falling
  4. Intro I will follow you
  5. Part I Morrigan
  6. Part II Cu Chulainn is mine
  7. Part III The Nightmare
  8. Stay
  9. In my mind
  10. He’s dying

Per maggiori info: sito | facebook | bandcamp

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Close – Lamb – White – Walls | Il nuovo album dei Twenty Four Hours

Dopo il successo planetario del precedente Left-To-Live, la storica psycho-prog band nazionale torna con Close …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *