Nageeye esce poco prima della fine della maratona di Coppa del Mondo, vince l’etiope Tola |  ADESSO

Nageeye esce poco prima della fine della maratona di Coppa del Mondo, vince l’etiope Tola | ADESSO

La maratona dei Campionati del Mondo di atletica leggera a Eugene si è rivelata una grande delusione per Abdi Nageeye. Il detentore del record olandese è caduto domenica poco prima del traguardo. A quel tempo, sembrava che fosse sulla buona strada per finire tra i primi dieci, ma una medaglia era fuori vista.

La vittoria va a Tamirat Tola. Il 30enne etiope ha stabilito un record di campionato con 2:05.36. Il keniota Abel Kirui è stato più lento di oltre un minuto ai Mondiali del 2009 a Berlino (2.06.54).

Alle spalle di Tola, che l’anno scorso ha vinto la maratona di Amsterdam con un record di percorso, il suo connazionale Mosinet Geremew è arrivato secondo (2.06.44). Il belga Bashir Abdi, compagno di allenamento di Nageeye, ha tagliato il traguardo quattro secondi dopo.

Nageeye non è mai stato davvero in grado di essere coinvolto nella battaglia per le medaglie. All’inizio degli ultimi 3 chilometri il nativo somalo era intorno all’ottavo posto, ma in seguito era talmente avanzato fisicamente che ha deciso di ritirarsi.

Un deluso Abdi Nageeye poco dopo il suo ritiro.


Un deluso Abdi Nageeye poco dopo il suo ritiro.

Un deluso Abdi Nageeye poco dopo il suo ritiro.

Foto: PAPÀ

Nageeye deve passare dopo l’attacco di Tola

Nageeye ha iniziato l’americana Eugene Marathon con grandi aspettative. All’inizio di quest’anno ha vinto la Maratona di Rotterdam, con un record olandese di 2:04:56. Ai Giochi di Tokyo, il 33enne Nageeye è rimasto indietro conquistando l’argento dietro al keniota Eliud Kipchoge.

A Tokyo, Nageeye è rimasto costantemente tra i favoriti, fino a quando il gruppo di testa è esploso a circa 10 chilometri dalla fine dopo un’accelerazione di Tola. L’etiope ha rapidamente perforato un grande buco e ha camminato senza minacce verso la vittoria.

READ  L'Inter chiude 5-0 dramma, la corsa al titolo spagnolo potrebbe essere già stata decisa

Nageeye doveva passare e non poteva partecipare a una battuta di caccia. Nella fase finale, sembrava prima colmare il divario, ma poi è crollato completamente ed è uscito dal gioco.

Il campione olimpico Kipchoge ha abbandonato la battaglia per il titolo mondiale mentre si concentra sulla maratona di Berlino entro la fine dell’anno. La campionessa in carica Lelisa Desisa ha partecipato, ma ha dovuto mollare rapidamente.

Gli ultimi metri del neo campione del mondo Tamirat Tola.


Gli ultimi metri del neo campione del mondo Tamirat Tola.

Gli ultimi metri del neo campione del mondo Tamirat Tola.

Foto: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *