Nainggolan torna al Cagliari: Inter sì al prestito secco

L’infortunio di Rog ha convinto il presidente rossoblù Giulini ad accelerare la trattativa. Il feeling tra il belga e Conte non era mai sbocciato

Radja Nainggolan torna al Cagliari. Il presidente Tommaso Giulini, come promesso, ha intensificato la trattativa per riportare subito in rossoblù il centrocampista belga dell’Inter. L’infortunio al ginocchio destro del centrocampista croato Marko Rog, per il quale non sono ancora noti i tempi di recupero, ha messo il club rossoblu in grado di concludere l’affare in brevissimo tempo.

La volontà della Radja

Nainggolan torna al Cagliari, dopo l’ottima stagione passata, trascorsa sotto la guida di Rolando Maran e Walter Zenga con 6 gol e 26 presenze, in prestito. Poi in questi mesi ci sarà il modo per condurre al meglio una trattativa che inizia prima con la volontà del giocatore, desideroso di tornare subito al Cagliari. All’Inter si è ritrovato in disparte, grazie al feeling mai sbocciato con Antonio Conte che gli ha regalato qualche soldo e un infortunio al polpaccio che lo aveva già afflitto la scorsa stagione. Adesso la svolta.

Arrivederci

Questo permette al centrocampista di mettersi subito a disposizione di Eusebio Di Francesco che tanto ha augurato un suo allievo che tanto gli ha dato nell’esperienza romana. “Il mio è sempre stato un addio”. Ora, dopo un agosto complesso in cui, su richiesta del numero uno nerazzurro Zhang, i Radja erano tornati in nerazzurro, hanno finalmente ripreso il loro lavoro insieme.

READ  ESCLUSIVA TJ - Rino Marchesi: "Ronaldo? Pirlo potrebbe optare per la direzione" Zidane ". Tacco Morata? Situazione spiacevole: così metti in difficoltà la squadra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *