Napoli, un controverso “aereo” arriva a Spalletti dagli spalti

Riflessivo spalletti
Spalletti (Getty Images)

Durante l’allenamento pomeridiano, Spalletti ha raccolto le carte di protesta dei tifosi azzurri al campo del Carciato.

L’era è iniziata Spalletti a Napoli. La squadra partenopea ha iniziato il ritiro di Dimaro dove resterà fino a 25 luglio. Domani a 17:30, gli azzurri sfideranno il Bassa Anaunia nella prima amichevole della stagione. il Napoli è stata accolta con poco entusiasmo dai pochi fan presenti Dimaro.

Tra i tifosi azzurri c’è sempre tanta amarezza per non essere riuscito a qualificarsi per il Campioni dopo il pareggio casalingo contro Verona nell’ultimo giorno dell’ultimo campionato. Durante la seduta pomeridiana di oggi è successo un episodio, con il protagonista in prima persona Spalletti, che ha rivelato, ancora una volta, l’illusione fan.

Tutte le novità sul UN CAMPIONATO e non solo: CLICCA QUI!

De Laurentiis con la maschera
De Laurentiis (Getty Images)

I tifosi del Napoli si chiedono ancora perché il pareggio con il Verona

Nel campo della Carciato, dov’è il Napoli treni durante il pensionamento di Dimaro, i fogli piegati in “aereo” venivano lanciati, poi raccolti e visualizzati da Spalletti, da alcuni tifosi presenti. Queste foglie hanno mostrato a striscione con la fatidica domanda che quasi tutti i tifosi azzurri stanno sistemando da due mesi dopo il triste epilogo napoletano in Serie A: “Cosa è successo durante Napoli-Verona?”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, il lungo silenzio degli azzurri fa tremare i tifosi

non era così da molto tempo tanto divario tra il Napoli e i suoi tifosi. Spalletti lo ha capito subito e prova a diminuire questa distanza. Il tecnico con entrambe le dichiarazioni e con pochi gesti, come fermare la squadra per applaudire i tifosi sul campo di Carciato, cerca di riparare a questo strappo che può solo ferire il Napoli anche.

READ  i risultati del 30 luglio a Tokyo 2020- Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *