NBC News: gli ucraini hanno affondato la Moskva grazie all’intelligence statunitense |  All’estero

NBC News: gli ucraini hanno affondato la Moskva grazie all’intelligence statunitense | All’estero

Le forze armate ucraine hanno chiesto informazioni agli americani su “una nave nel Mar Nero” poco prima dell’incidente con l’ammiraglia russa a metà del mese scorso, affermano le fonti. I servizi di intelligence hanno quindi informato l’Ucraina che si trattava della Moscova. Gli americani hanno anche contribuito a determinare l’esatta posizione della nave.

Secondo le fonti, le forze armate statunitensi non erano a conoscenza del piano dell’Ucraina di colpire con missili la nave lunga 186 metri. L’intelligence è condivisa solo per aiutare l’Ucraina a difendersi dagli attacchi delle navi russe, hanno affermato le fonti.

Non è stato ancora stabilito in modo definitivo se l’incrociatore sia stato colpito da missili ucraini. Gli Stati Uniti hanno precedentemente affermato di crederci. La Russia afferma che la nave è affondata perché una scintilla ha fatto esplodere le munizioni.

La rivelazione del canale di notizie statunitense arriva il giorno dopo rapporti simili di Il New York Times† Il quotidiano americano ha riferito che l’Ucraina è riuscita a uccidere i generali russi grazie all’intelligence americana. Secondo quanto riferito, l’amministrazione Biden ha cercato di mantenere il segreto perché gli aiuti statunitensi potrebbero essere visti dal Cremlino come un’escalation del conflitto in Ucraina.

READ  La Commissione europea afferma che la logica del "primo arrivato, primo soggiorno" va bene per la carne del macellaio, non per i vaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *