Nella metropoli di Shanghai, i primi abitanti sono nuovamente autorizzati ad uscire

Nella metropoli di Shanghai, i primi abitanti sono nuovamente autorizzati ad uscire

Shanghai allenterà il rigoroso blocco che è in vigore per l’intera città da una settimana e mezzo. La metropoli esaminerà il numero di nuove infezioni da corona per area.

Nei distretti in cui non sono state rilevate nuove infezioni nelle ultime due settimane, i residenti possono uscire senza restrizioni. Restano comunque vietati gli assembramenti. Se il numero di contagi è basso, i residenti possono spostarsi solo all’interno del loro quartiere. Nelle aree urbane dove ci sono molte infezioni, i residenti dovrebbero rimanere completamente al chiuso.

La città, che ha una popolazione di 26 milioni di abitanti, è alle prese con un grave focolaio della variante omikron. Oggi, 23.000 residenti di Shanghai sono risultati positivi, anche se la maggior parte ha poche o nessuna lamentela. Per far fronte alla nuova epidemia, la città ha allestito un centinaio di ospedali improvvisati per un totale di 160.000 posti letto.

Residenti in protesta

Alla fine di marzo, Shanghai è stata completamente chiusa a causa dell’epidemia, con grande sgomento di molti residenti. Si lamentano con le autorità per la mancanza di cibo e altri generi alimentari. I servizi di consegna non possono più soddisfare la domanda di prodotti alimentari. Il vicesindaco della città oggi ha riconosciuto che le autorità non erano all’altezza di questo approccio.

Non solo Shanghai, ma tutta la Cina è alle prese con uno dei peggiori focolai di corona dall’inizio della pandemia. Il paese ha una “politica zero-covid”, il che significa che in molti luoghi sono in atto misure rigorose. Si stima che circa 23 città cinesi siano attualmente in blocco totale o parziale.

READ  Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite per indagare sulla repressione delle proteste di massa iraniane | All'estero

Le regole di lockdown sono tornate in vigore a Pechino. Nel nord-est della città, alcuni blocchi abitativi saranno chiusi fino a nuovo avviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *