nessun cambiamento significativo sul fronte sud • Il ministro della Difesa russo visita le truppe

nessun cambiamento significativo sul fronte sud • Il ministro della Difesa russo visita le truppe

In un anno, il Ministero della Difesa britannico ha già addestrato più di 17.000 nuovi soldati ucraini. Lo ha annunciato lunedì il governo britannico. Il programma del Regno Unito è per reclute con poca o nessuna esperienza militare. In cinque settimane vengono addestrati al maneggio delle armi, al primo soccorso, alle leggi di guerra e alle tattiche di pattugliamento.

Per il programma di formazione, il Regno Unito è sostenuto da altri nove paesi: Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Lituania, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia e Svezia.

La determinazione e la resilienza delle reclute ucraine, provenienti da tutti i ceti sociali, che arrivano sul suolo britannico per addestrarsi al fianco delle forze britanniche e internazionali evoca umiltàha detto il segretario alla Difesa britannico Ben Wallace. Il Regno Unito ei suoi partner continueranno a fornire questo supporto vitale per aiutare l’Ucraina a difendersi dall’aggressione russa per tutto il tempo necessario.

Inizialmente, Londra prevedeva di fornire a 10.000 soldati un addestramento britannico di base, ma il programma fu ampliato. L’obiettivo è ora quello di aver formato 30.000 reclute entro il 2024. (Belgio)

READ  Natale e Capodanno dagli altri: dalla Germania alla Spagna, le regole nei paesi europei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *