Nijhuis risponde anche alla rivolta di Derksen: “A volte faccio fatica”

Nijhuis risponde anche alla rivolta di Derksen: “A volte faccio fatica”

Bas Nijhuis pensa che sia una buona idea per Johan Derksen stare zitto per ora. L’analista è sotto accusa perché ha detto a Today Inside di aver messo una candela nella vagina di una donna priva di sensi cinquant’anni fa.

Nijhuis, che si unì regolarmente VII, è deluso dal clamore. “Oggi viviamo in una cultura in cui devi stare attento a quello che dici. Alcune cose vanno troppo oltre. Non puoi dire tutto quello che hai detto vent’anni fa o in un bar”, dice al Groot Maintenance van RTV Est.

“Ma quello che mi fa incazzare è che diventa una cultura della responsabilità. Una persona può commettere un errore e tu vieni subito affrontato da tutte le parti. La domanda ora è se una persona ha il diritto di sbagliare. Tutto è sotto un ingrandimento vetro e io a volte è difficile. Tutti hanno un’opinione al riguardo”, afferma Nijhuis.

Lo stesso Nijhuis è noto per la sua irrequietezza. Consiglia a Derksen di stare zitto per un po’. “Dopo un po’ con il VAR in una partita tra Feyenoord ed Heracles, ero così arrabbiato. Ho segnalato l’errore al VAR, ma non avrei dovuto. Meglio non dire niente nei primi giorni. Ho consigliato Johan anche quello.”

lettore video

Guarda gli ultimi video

Altri video

READ  Ricoverato a Fano il padre di Valentino, Graziano Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *