Panoramica della GeForce RTX 3090 Ti

  • Gigabyte RTX 3090 Ti Gaming OC
  • Inno3D RTX 3090 Ti X3 OC
  • MSI RTX 3090 Ti Suprim X
  • ASUS RTX 3090 Ti TUF

riassunto

L’RTX 3090 Ti Gaming OC di Gigabyte si distingue per il suo raffreddamento efficiente, persino migliore di quello che vediamo dalla concorrenza. Con l’interruttore del bios in modalità silenziosa, la produzione di rumore della scheda è bassa, mentre anche le temperature rimangono discrete.

riassunto

L’RTX 3090 Ti X3 OC di Inno3D non è certo piccolo, ma rispetto ad altri modelli testati si può definire un po’ più pratico con tre slot spessi, comodo per chi ha questo spazio. In termini di temperatura e produzione di rumore, la scheda non si distingue dagli altri produttori.

riassunto

La RTX 3090 Ti Suprim X di MSI è una scheda video di lusso che costa e consuma un po’ di più rispetto alle altre RTX 3090 Ti della nostra carrellata. In modalità silenziosa, la scheda è molto silenziosa, ma anche la temperatura aumenta un po’. Nonostante le sue dimensioni, il Suprim X non si distingue per la sua efficienza di raffreddamento rispetto alla concorrenza.

riassunto

L’ASUS TUF RTX 3090 Ti OC Edition è una scheda video che può quasi rivaleggiare con la Gaming OC di Gigabyte quando si tratta di efficienza di raffreddamento. L’interruttore del BIOS aggiunge relativamente poco, poiché il raffreddamento e la produzione di rumore della modalità silenziosa e della modalità prestazioni sono abbastanza comparabili. A patto che il prezzo di partenza sia inferiore alla Gigabyte Gaming OC, la scheda può essere consigliata tra le RTX 3090 Tis.

Fino a poco tempo, coloro che cercavano la scheda video più veloce per i giochi 4k finivano con la GeForce RTX 3090. Nvidia ha recentemente fatto un salto di qualità e ha offerto la RTX 3090 Ti leggermente più veloce. Sebbene la differenza di prestazioni a questa risoluzione sia inferiore al 10%, il consumo energetico di questa nuova ammiraglia è molto più elevato, abbiamo concluso in la nostra opinione

Nella terra dell’hardware, le prestazioni per dollaro e le prestazioni per watt sui modelli di punta sono generalmente non ottimali e l’RTX 3090 Ti non è diverso. Tuttavia, c’è un gruppo di utenti che hanno queste cose molto più in basso nella loro lista di priorità e accolgono il nuovo membro GeForce a braccia aperte (e borse di studio). Dal momento che i partner di carte stanno rilasciando anche le proprie versioni dell’RTX 3090 Ti, c’è ancora qualcosa da confrontare e da cui scegliere. In questa carrellata, esaminiamo quindi quattro varianti di quella che attualmente è la scheda video GeForce RTX più veloce.

Con l’RTX 3090 Ti, ottieni per la prima volta una GPU GA102 completamente abilitata. Su RTX 3080, 3080 Ti e persino 3090 era ancora un chip parzialmente disabilitato. Nel caso dell’RTX 3090 Ti rispetto al normale 3090, il salto nel numero di core attivi da 256 non è così esaltante. Vediamo una differenza maggiore nella velocità della memoria. GDDR6X non era già noto per le sue basse velocità, ma con l’RTX 3090 Ti, Nvidia è andata ancora oltre. La velocità di memoria su questa scheda è di 21 Gbps, che è il 7,7% più veloce dell’RTX 3090. Con lo stesso bus di memoria a 384 bit, ciò si traduce in una larghezza di banda di memoria totale di 1008 GB/s.





















Specifiche RTX 3090 Ti
GPU GA102
Architettura Ampere
Trattare 8 nm
Dimensione del dado 628,4 mm²
transistor 28 miliardi
Nuclei CUDA 10.752
Nuclei tensoriali 336
Nuclei RT 84
Unità di trama 336
Rop 112
Orologio base (riferimento) 1560 MHz
Aumenta l’orologio (riferimento) 1860 MHz
vram 24 GB GDDR6x
Velocità della memoria 21 Gbps
Bus di memoria 384 bit
Larghezza di banda 1008 GB/s
Tdp (riferimento) 450 W
Prezzo consigliato FE
(all’introduzione)
2250€
Pubblicato 29 marzo 2022
READ  Rumor: Nvidia riduce i prezzi delle GPU dell'8-12% per i partner AIB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.