Paolo Virzì furioso alla prima del suo film a Torino abbandona il cinema: «Proiezione pessima, fatevi ridare i – Hamelin Prog

Paolo Virzì furioso alla prima del suo film a Torino abbandona il cinema: «Proiezione pessima, fatevi ridare i – Hamelin Prog

Paolo Virzì furioso alla prima del suo film a Torino abbandona il cinema: «Proiezione pessima, fatevi ridare i – Hamelin Prog

Al cinema Ambrosio di Torino, durante la proiezione del film “Un altro Ferragosto” del regista Paolo Virzì, si è verificato un piccolo show che ha attirato l’attenzione del pubblico presente.

Durante la proiezione della pellicola sono emersi diversi problemi tecnici, come il volume sballato nel primo tempo e il vetro sporco della camera di proiezione nel secondo, che hanno creato disagio tra gli spettatori.

Il regista Virzì, notando i problemi riscontrati, si è scusato pubblicamente con il pubblico presente e ha dichiarato che avevano diritto al rimborso del biglietto, riconoscendo la qualità scadente della proiezione.

In seguito, Virzì ha scritto sulla locandina del cinema di evitare di vedere il film lì e ha spiegato che il problema era dovuto al vetro sporco della camera di proiezione, semplicemente bastava pulirlo per risolvere la situazione.

L’esercente del cinema, però, non ha preso bene le parole del regista e ha minacciato querele nei suoi confronti per aver provocato problemi durante la proiezione e per aver chiesto alla casa di produzione di togliere il film dalla programmazione del cinema.

Nonostante i dissapori tra il regista e l’esercente, resta il fatto che “Un altro Ferragosto” è un film di grande successo che continua ad essere apprezzato dal pubblico.

READ  Russia-Ucraina, la Lituania annulla il concerto di Pupo per protesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *