Pascal van Wijk, direttore di Emotional Vitesse: “Mi vergogno profondamente” |  Calcio

Pascal van Wijk, direttore di Emotional Vitesse: “Mi vergogno profondamente” | Calcio

Pascal van Wijk, direttore di Emotional Vitesse: “Mi vergogno profondamente” |  Calcio

Iscriviti al Aggiornamento Calcio e rimani aggiornato con le ultime notizie di calcio.

L’arbitro Rob Dieperink ha indirizzato entrambe le squadre nello spogliatoio del Gelredome dopo che il portiere degli ospiti Maduka Okoye è stato colpito da una coppa. Uno spettatore era già entrato in campo prima.

“Un cameraman di ESPN sentì un grande fuoco d’artificio esplodere vicino alla sua testa. Non è niente”, ha detto il direttore generale. “Sono tre o quattro incidenti che non hanno posto sul campo di calcio. Non è nostro e tu non vuoi giocare in quel modo”.

Rispondi in tedesco

Van Wijk ha già parlato brevemente con il field stormer. “Gli ho urlato: ‘John, cosa stai facendo? Ti rendi conto di cosa ti causa? Questo ragazzo ha iniziato a rispondere in tedesco, poi penso: comunque non è un fan del Vitesse. Non so cosa ci faccia qui, i suoi occhi sono un po’ sfocati. Che tipo di persona è questa? Chi ha appena rovinato un gioco qui.

Lo Sparta Rotterdam non ha voluto riprendere il match con il Vitesse, fermato nei minuti di recupero. “Lascia che Vitesse e il KNVB risolvano questo problema”, ha detto l’allenatore Henk Fraser. “Davvero non dipende da noi”. Van Wijk ha capito il punto di vista dei visitatori: “Posso immaginare qualcosa con questo e dobbiamo rispettarlo. Faremo tutto il possibile per catturare gli autori che hanno causato questo. L’arbitro Rob Dieperink, tuttavia, ha indicato che per quanto lo riguardava, la partita avrebbe potuto essere finita. “Il coordinatore della sicurezza ha anche pensato che il gioco potesse essere finito. Dopodiché, è stato immediatamente deciso, in consultazione con i giocatori e il team manager, che non si sentivano a proprio agio e non volevano continuare a giocare. Poi tocca a me rispettarlo”.

READ  Spitse e altri capitani hanno permesso di giocare con un gruppo da inserire nella Coppa del Mondo | Calcio

Secondo Fraser, anche il gioco non era stato giusto. “Avevamo ancora circa cinque minuti per giocare. Ma ho a che fare con una squadra che ha dovuto lottare per un risultato. Siamo sullo 0-1, ma non voglio rovinare le nostre possibilità in quei cinque minuti”.

Commissione Disciplinare

La commissione disciplinare della KNVB sta indagando sulla partita annullata. “L’indagine si concentrerà sulla questione della colpevolezza per l’incidente”, ha affermato il KNVB. Quando la commissione disciplinare avrà completato l’indagine, il Consiglio del calcio professionistico KNVB deciderà cosa fare con il resto della partita. Il consiglio ha tre opzioni qui. Il punteggio intermedio (0-1) diventa il punteggio finale, la partita deve essere proseguita dal momento dell’abbandono oppure la partita deve essere ripetuta nella sua interezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *