Home / News / Passioni Postmoderne di un Musicista Errante… – Il nuovo album dei Doracor

Passioni Postmoderne di un Musicista Errante… – Il nuovo album dei Doracor

doracor-passioni-postmoderne-di-un-musicista-erranteForte di una carriera musicale ormai ventennale, costellata di album importanti per la scena progressive rock italiana a cavallo tra vecchio e nuovo millennio, il progetto Doracor – curioso anagramma del nome del tastierista e compositore Corrado Sardella – approda su AMS Records con quello che è probabilmente il suo lavoro più ambizioso di sempre: “Passioni Postmoderne di un Musicista Errante…”, un doppio concept album ispirato alla teoria del biocentrismo di Robert Lanza, e in particolare sul tema delle memorie ed esperienze della vita attuale e di quelle vissute in precedenza.

Come di consueto, anche in questa occasione Corrado si avvale della presenza di numerosi musicisti, abili nell’interpretare le sue composizioni. Tra gli ospiti spiccano alcune personalità d’eccezione, quali Red Canzian (I Pooh), Kostas Milonas (Paradox, Sunburst), Roberto Tiranti (Labyrinth, Mangala Vallis), Alessandro Corvaglia (La Maschera di Cera, Delirium), insieme a diversi altri esponenti della scena italiana e internazionale.

Data la sua natura prevalentemente strumentale, “Passioni Postmoderne…” è da interpretarsi come un lungo viaggio musicale, accompagnato dalle bellissime illustrazioni che costituiscono l’artwork del disco, tratte dalle ambientazioni avveniristiche e steampunk di un videogioco chiamato “Machinarium”. Musicalmente dominato dalle tastiere del mastermind Corrado Sardella, l’album farà soprattutto la gioia dei fan del progressive sinfonico di Genesis, Marillion, IQ, ma anche – in terra italiana – di Moongarden, Il Trono dei Ricordi, Germinale: il più classico prog-rock proiettato in un futuro… immaginario!

Tracklist:

CD 1:
1.L’opificio delle memorie
2.Aphasia
3.Ergos
(a.Cronovisioni / b.Il sentiero verso il cielo)
4.Riduzione oggettiva orchestrata
(a.Reminiscenze di un antico futuro / b.Il luogo del ritrovamento / c.Funzione d’onda universale / d.Macrocosmo)
5.Il canto delle onde
6.La terra tra le nuvole
(a.Aether Divinus / b.Nostomania / c.Attivazione di sintesi / d.Visione orfica)
7.Premessa #3
8.N.M.W.
9.Alba di Luna

CD 2:
10.Sintropia
(a.Energia Odica / b.Suggestioni di un tramonto / c.Atarassica attesa)
11.Il ponte dell’arcobaleno
12.Se manchi tu
13.Premessa #2
14.Theosis
15.Arrivo
16.Au revoir
17.Premessa #1
18.Un nuovo Sole
(a.Polvere di luce / b.Il grande viaggio / c.Come veramente sei / d.Un nuovo Sole)

Per maggiori info: www.doracor.it/

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *