Prada Cup, Luna Rossa non potrà nascondere le balze! Il team Prada perde appeal – OA Sport

Luna Rossa è iniziata nel peggiore dei modi la marcia verso il Semifinale di Prada Cup, che girerà stasera (3:00) ad Auckland Bay (Nuova Zelanda). Associazione italiana, atteso dall’epica battaglia contro American Magic (le prime due gare si svolgeranno in notturna, devi vincerne quattro per accedere all’atto finale), perso davanti al giudice sportivo.

Come riportato dal quotidiano Mondo della vela, il Comitato Regole si è infatti espresso sull’opportunità di utilizzare o meno a bordo, dopo che James Spithill ei suoi compagni non li hanno utilizzati durante le World Series e gli altri partecipanti hanno contestato il fatto.

Il Comitato ha infatti stabilito che “l’albero deve essere posizionato e teso sullo scafo come specificato dalle normative“. Portare i paterazzi nella randa non ha soddisfatto i requisiti, sempre secondo i giudici. In un documento di 18 pagine, incentrato sulla regola di classe 20.5, il collegio arbitrale non ha appoggiato la posizione italiana. Luna Rossa dovrà quindi utilizzare le ruote sterzanti, come tutte le altre barche in gara.

LIVE Prada Cup, Luna Rossa-American Magic LIVE: prime due gare della semifinale!

COSA SONO LE RUOTE E PERCHÉ LUNA ROSSA NON LE HA?

Le ruote sterzanti sono i cavi che sostengono l’albero a poppa e che, a seconda della tensione, servono per modificare l’inclinazione dell’albero e la forma della randa, ma sia nelle regate World Series di metà gennaio che nei tanti video di allenamento, la barca italiana ha navigato spesso senza. Unica tra le 4 barche. Perché questa decisione? Per migliorare l’aerodinamica: Quando navighi a tre o anche quattro volte la velocità del vento, tutto ciò che resiste può rallentare. Ad esempio, abbiamo visto che Luna Rossa ha costruito una sorta di cupola per tenere nascosti i mulini. I neozelandesi per lo stesso motivo hanno un vantaggio molto alto.

READ  Calciomercato Milan - Semaforo verde, arriva l'ordine di Elliott: "Sì, prendilo!"

CHI HA RICHIESTO UN CONTROLLO RUOTE?

Le altre squadre che partecipano alla Coppa America. L’idea degli italiani non era passata inosservata e era stata inviata una richiesta ufficiale alla commissione per sapere se rimuovere o meno i volanti. Max Sirena, skipper di Luna Rossa, ha dichiarato a OA Sport: “È ovvio che chi ha chiesto di chiarire la possibilità di rimuovere i volanti lo ha fatto nel tentativo di costringerci ad utilizzarli. Ma per ora possiamo non utilizzarli se rispettiamo determinate condizioniIn pratica, le ruote sterzanti non possono essere staccate dall’albero, ma fino a prova contraria durante la navigazione, potrebbero non essere nemmeno in tensione. La famosa doppia ala, l’ala flessibile, permette di nascondere al suo interno i volanti.

LA DECISIONE: È POSSIBILE NON INSTALLARE LE RUOTE?

No. Il Comitato Regole ha detto: “L’albero deve essere posizionato e teso sullo scafo come specificato dal regolamento“.

Foto: Luna Rossa Press

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *