Quattro gol Gesù aiuta il Manchester City più saldamente in vantaggio |  Calcio

Quattro gol Gesù aiuta il Manchester City più saldamente in vantaggio | Calcio

Jesus ha dato al City un vantaggio più solido in Premier League. Il Liverpool, numero 2 in classifica, inizierà domenica la partita casalinga con l’Everton con uno svantaggio di quattro punti.

Jesus ha firmato per l’1-0 e il 2-0 e ha anche segnato il quarto e il quinto gol del City. Fino alla partita con il Watford, ha segnato solo tre gol in campionato in questa stagione. Hassane Kamara ha segnato 2-0 in trasferta al Watford, che rimane il penultimo numero uno della Premier League. Nathan Aké è stato autorizzato a sostituire il City dopo più di un’ora.

Città di Norwich restano indietro, con un punto in meno rispetto al Watford. Il club ha perso Newcastle United: 0-3. Joelinton ha superato due volte il portiere Tim Krul. Bruno Guimaraes ha segnato una volta.

Il gioco tra Città di Leicester e Aston Villa non ha portato a un vincitore: 0-0.

L’Arsenal infligge un altro colpo al Manchester United

Gioia pazzesca a Granit Xhaka (a sinistra) dopo il suo gol contro il Manchester United

Gioia pazzesca a Granit Xhaka (a sinistra) dopo il suo gol contro il Manchester United

Il Manchester United ha dovuto subire il secondo colpo in cinque giorni durante una visita all’Arsenal. Laddove il nuovo club di Erik ten Hag aveva già perso 4-0 ad Anfield martedì, l’Arsenal era anche troppo forte all’Emirates Stadium sabato pomeriggio: 3-1.

Proprio come in infrasettimanale contro il Liverpool, il Manchester United – dove Harry Maguire era in panchina ed era tornato Cristiano Ronaldo – ha subito un gol in anticipo. Dopo alcuni errori di difesa, è Nuno Tavares a riuscire a segnare il primo gol sulla ribattuta, dopo che David de Gea ha parato per la prima volta su un tiro di Bukayo Saka. I Mancuniani poi recupera bene e colpisce la traversa con un cubetto di ghiaccio di Diogo Dalot. Dall’altra parte, Eddie Nketiah ha sparato dritto a De Gea da una posizione promettente.

READ  Si parte dalle ultime quattro: ecco le due ipotesi di Prandelli

I padroni di casa raddoppiano prima dell’intervallo grazie a un rigore di Bukayo Saka. Tuttavia, la squadra di Mikel Arteta non ha potuto sfruttare a lungo quel margine, dato che Cristiano Ronaldo è stato più attento dell’intera difesa dell’Arsenal su cross tagliente e ha segnato 2-1. A inizio ripresa Bruno Fernandes ha la possibilità di pareggiare, ma il portoghese calcia un rigore sul palo.

Granit Xhaka è stato all’altezza del suo nome a metà del secondo tempo, quando il finale di sinistro ha chiuso la partita con un tiro dalla distanza devastante. La sconfitta ha spinto le posizioni della Champions League ancora più fuori vista per lo United. L’Arsenal è ora quarto, sei punti di vantaggio e una partita in meno.

Tottenham Hotspur

Il Tottenham Hotspur avrebbe potuto accontentarsi del quarto posto ma ha perso due punti preziosi nella battaglia per il biglietto per la nuova edizione della Champions League. Il club non ha segnato all’andata contro il Brentford (0-0). Steven Bergwijn è rimasto sulla panchina del Tottenham per tutta la partita.

Gli Spurs sono ora quinti in Premier League. Le prime quattro squadre possono partecipare alla Champions League a fine stagione. Il Tottenham è a due punti dall’Arsenal, l’attuale numero 4 in classifica.

guarda qui Risultati, classifiche e calendario della Premier League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *