“Questa squadra può competere con chiunque. Ibra? Stiamo aspettando i risultati degli esami”.

Daniele Bonera, sostituto designato di Stefano Pioli alla sua prima presenza sulla panchina rossonera, è stato intervistato da Milan TV al termine di Napoli-Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

Una grande vittoria: “Siamo molto felici. Questa squadra dimostra di poter davvero competere con qualsiasi avversario, c’è la consapevolezza che stiamo costruendo qualcosa di importante ”.

La chiave per fermare il Napoli: “Sapevamo che giocando con giocatori molto offensivi in ​​posizioni offensive avrebbero cercato di rimettersi in piedi. Ci siamo preparati durante la settimana “:

Come sta Ibra? “Quando un giocatore esce dal campo, è sempre qualcosa di muscoloso. Attendiamo i risultati dei medici per l’entità dell’infortunio.

A proposito di Ibra: “Stupisce per la sua dedizione e dedizione. C’è Zlatan ma anche tanti esempi “

Su Pioli: “Abbiamo fatto una videochiamata, i ragazzi erano contenti e anche lui. Speriamo di averlo presto con noi ”.

Sulle modifiche: “In coordinamento con il signor Pioli da casa, avevamo prenotato Ante e Alexis con un colpo alla caviglia, avevamo bisogno di nuove persone. Castillejo e Hauge ci hanno dato freschezza ”.

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/milannews.it/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

READ  Calciomercato Roma, Pinto ha già un nodo di rinnovo da risolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *