R. Kelly rischia 25 anni di carcere: è successo |  ADESSO

R. Kelly rischia 25 anni di carcere: è successo | ADESSO

R. Kelly rischia 25 anni di carcere. Il cantante ascolterà la sua sentenza il 29 giugno, quando il giudice completerà finalmente il processo a New York. La cantante era stata precedentemente condannata nel settembre 2021 per aver adescato donne e ragazze, quindi abusato sessualmente e permesso che venissero abusate.

Ecco di cosa si tratta a New York

  • Sei donne accusano la cantante di abusi sessuali e atti sessuali forzati su altre persone.
  • Nelle dichiarazioni presentate di recente vengono citate le storie di altre venti donne anonime e due uomini anonimi.
  • Le presunte vittime spesso affermano di essere minorenni quando Kelly le ha costrette a fare sesso.
  • Vi viene citata anche la storia di Aaliyah, con la quale la cantante aveva una relazione: Kelly avrebbe fatto fare un passaporto falso all’allora cantante quindicenne per poterla sposare.
  • In questo caso sono inclusi un totale di 22 pezzi. Questi includono accuse di abusi sessuali, traffico sessuale e pornografia infantile. Kelly avrebbe anche rapito le donne e le ha costrette a un lavoro (sessuale).
  • Kelly è stata condannata nel settembre 2021 per aver adescato donne e ragazze, quindi aver aggredito sessualmente e aver permesso che venissero abusate.

R. Kelly è in carcere da quasi tre anni. Il cantante, noto per successi come Credo di poter volare e Bump e macina, è stato condannato per traffico sessuale e possesso e produzione di materiale pedopornografico. Le accuse non sono nuove: per anni, ci sono state storie sulle preferenze sessuali del cantante e sugli abusi che presumibilmente ne derivano. Attraverso il documentario Sopravvissuto a R. Kellytrasmesse a gennaio 2019, queste storie stanno riaffiorando.

Nel 2000, la prima accusa ufficiale è arrivata quando la cantante Tiffany ‘Tia’ Hawkins ha citato in giudizio la cantante. Dice di aver fatto sesso con la cantante all’età di quindici anni e rivendica 10 milioni di dollari (quasi 8,5 milioni di euro). Non si arriva però a un processo: l’avvocato di Kelly raggiunge una transazione di 250mila dollari per conto della cantante.

READ  "Una controversa campagna con i bambini potrebbe danneggiare il marchio di moda di lusso Balenciaga"

Le accuse ora sono collegate. La maggior parte di loro sono donne che affermano di aver incontrato Kelly da minorenne. La cantante Aaliyah, morta in un incidente aereo nel 2001, viene anche definita la vittima del cantante. Si dice che la relazione tra i due sia iniziata quando Aaliyah aveva solo quindici anni. Kelly l’ha costretta a compiere vari atti sessuali. Nel 2002 è stato accusato di pedopornografia. Questo caso si è trascinato, fino a quando sei anni dopo si è concluso che non si poteva stabilire se la persona nel video fosse effettivamente minorenne.

Nel 2017, la palla ricomincia a girare come sito web BuzzFeed scrive che Kelly sta trattenendo sei donne contro la loro volontà. Il cantante avrebbe preso il controllo delle loro vite. L’artista non deve permettere loro di avere contatti con il mondo esterno.

Un ex amico del cantante racconta in un documentario della BBC del 2018 di aver dovuto cercare donne dall’aspetto giovane per Kelly alle feste. La cantante nega di essere attratta dalle giovani donne, ma piano piano le cose sembrano cambiare. Sempre più artisti, come John Legend, Lady Gaga e Celine Dion, disapprovavano il cantante e venivano realizzati sempre più documentari.

Kelly diventa dopo essere stato accusato di dieci casi di abusi sessuali arrestato ma rilasciato su cauzione. Il cantante rilascia un’intervista piena di lacrime al canale televisivo CBS, in cui smentisce tutte le accuse. “Quanto sarebbe stupido?” Essere così stupido da rinchiuderli nel mio seminterrato e non dar loro da mangiare? Tutte queste voci, sono tutte false. Non l’ho fatto, sto combattendo per la mia vita in questo momento. “

READ  Arjen Lubach ha votato la personalità dei media dell'anno

Se Kelly dovesse apparire di nuovo, il suo avvocato dice che non sa dove si trovi il cantante. Di conseguenza, il giudice non consente a Kelly di attendere il processo in libertà. Il caso di New York aperto a fine agosto 2020 è il primo. A Chicago, il cantante attende una nuova linea d’azione dopo questa vicenda.

Il 27 settembre 2021 diventerà chiaro che il cantante è stato condannato per tratta di esseri umani. Più di un anno dopo, nel giugno 2022, il pubblico ministero annuncia la sentenza: il cantante dovrà scontare 25 anni di carcere. Kelly ha già in programma di impugnare la decisione, ma è in attesa del verdetto finale del giudice. Anche se Kelly deciderà di non ricorrere in appello, non sarà pronto in tribunale: il 1° agosto apparirà a Chicago dove è sospettato di possesso e traffico di materiale pedopornografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *