Redfall Recensione – Tweakers

Redfall Recensione – Tweakers

Redfall Recensione – Tweakers

caduta rossa

Redfall è pessimo, nonostante le strisce del suo sviluppatore. Il gameplay è di base a meno che tu non abbia amici in cooperativa e tutti passino ore a sbloccare il bottino e le abilità più interessanti. Si vede un po’ di “DNA di Arkane” nel modo in cui si può usare l’ambiente contro il nemico, ma questo è stato implementato meglio nei precedenti giochi di Arkane. La storia ei personaggi non ti invitano a continuare a giocare e anche le prestazioni tecniche a volte sono decisamente al di sotto della media. L’unico vantaggio decisivo è che la stessa città di Redfall è incantevole e dettagliata, e la salsa soprannaturale è regolarmente uno spettacolo da vedere.

In cima ai titoli di coda del gioco Redfall di Arkane Studios, troverai i nomi Harvey Smith e Ricardo Bare, che sono a capo dello studio e direttore creativo Sono. Smith era uno lead designer del classico senza tempo Deus Ex e Bare è stato anche uno dei progettisti di questo gioco.Un gioco di Arkane Studios in cui i veterani di Deus Ex giocano un ruolo importante è, in teoria, fin troppo felice di recensire. Sfortunatamente, la pratica risulta essere diversa. La promessa dei nomi associati a Redfall non è quasi mai mantenuta. In questa recensione vi diciamo di più.

Progetto

La pittoresca isola di Redfall, nel Massachusetts, è stata invasa dai vampiri. I cittadini iniziarono a scomparire uno per uno, paralizzando la vita pubblica. Le multe per divieto di sosta si accumulano, i negozi non possono aprire perché il personale non si presenta e ci sono sempre più poster di persone scomparse sui muri ogni giorno. Gli abitanti più pragmatici di Redfall hanno creato un culto che adora i vampiri e porta loro nuove vittime, sperando che poi vengano risparmiate le creature o addirittura ne facciano uno.

Il colpo finale che i vampiri hanno sferrato a Redfall è stato quello di spingere il mare in stile Mosè lontano dalla città e lasciarlo funzionare come un muro alto tre piedi; nessuno può entrare o uscire. I personaggi dei giocatori erano su un traghetto quando è successo e sono finiti per un pelo dalla parte sbagliata di questo muro. Per finire, i vampiri hanno istituito un’eclissi solare artificiale, che permette loro di uscire anche durante il giorno.

READ  La NASA interrompe i test del sistema di lancio spaziale per la terza volta - IT Pro - News

Sta ai personaggi giocanti, con i loro poteri magici e tecnologici, salvare Redfall e allo stesso tempo scoprire da dove provengono questi vampiri. Ha qualcosa a che fare con la società farmaceutica Aevum che ha sede lì, una donna misteriosa che sentiamo nella voce fuori campo e i mercenari paramilitari che invadono con elicotteri e cercano di distruggere le prove.

Questo è un gioco fps con elementi RPG, un sacco di bottino e un mondo aperto. Il gioco può essere giocato da solo, dove i giocatori possono scegliere tra quattro personaggi. In modalità cooperativa, squadre composte da un massimo di quattro giocatori possono affrontare la storia. Tuttavia, non c’è matchmaking e i progressi vengono salvati solo per l’host di un gioco cooperativo. La mancanza di matchmaking è sicuramente sorprendente, data l’enfasi sul gameplay cooperativo nei trailer.

Storia

Nelle più di venti ore in cui abbiamo giocato a Redfall, non c’è stato un solo personaggio degno di essere ricordato, figuriamoci apprezzato. Abbiamo trascorso la maggior parte del nostro tempo con Remi, l’ingegnere latinoamericano che ha un robot autocostruito e considera la famiglia un valore importante. Non le piacciono i vampiri e i membri del culto e si sente davvero dispiaciuta per le vittime del dramma di Redfall. Non possiamo dirti di più su di lui perché il gioco non ti dà più informazioni su di lui.

Altri personaggi con cui non abbiamo giocato nel gioco sono Layla, Devinder e Jacob. Layla è un il ventesimo con poteri psichici che per lo più agiscono in modo molto spensierato e fanno battute stupide. Abbiamo faticato a sopportare quei testi in una breve sessione. Jacob è un militare con un corvo sulla spalla e un brutto nervoso personalità. Devinder è uno scienziato un po’ egocentrico, affascinato da quello che sta succedendo a Redfall.

READ  Onana, parole decontestualizzate: entourage arrabbiato. "Fatto con l'Inter, il tempo"

Non siamo rimasti davvero affascinati da nessun personaggio, ma considereremmo Devinder il meno noioso. Un fattore complicato è che non solo scegli una certa personalità, ma anche uno specifico stile di gioco. Sebbene Layla fosse un po’ goffa ai nostri occhi, si è rivelata avere lo stile di gioco più interessante in futuro. Ne parleremo più avanti.

Anche PNGLe foto di gioco sono facili da dimenticare. La tua base include un pastore, una donna incinta e un dottore. Le brevi conversazioni che hai con loro sono storie standard su ciò che hanno perso nella caduta di Redfall e sull’importanza di salvare la città. Anche le chiacchiere vengono spesso ripetute. Vero caratterizzazione di questi personaggi non ce n’è nessuno; si sentono come carta sottile. Lei e molti altri personaggi nel tuo quartier generale invariabilmente dicono solo “hmm …” quando ti rivolgi a loro al di fuori dei filmati, il che sminuisce notevolmente la realtà delle persone e del mondo di gioco.

Lo stesso vale per gli antagonisti. I membri del culto e i mercenari non hanno una personalità concreta. Sono due masse informi con i tratti rispettivamente di “squilibrati adoratori di vampiri” e “gruppo paramilitare che vuole bruciare l’intera città per nascondere le prove”. Li sentirai urlare cose come “ci vediamo a [de vampiers] e farà meno male “e” non saprai mai cosa è successo qui “. I veri vampiri non fanno eccezione. Si aggirano ovunque e da nessuna parte in città e gridano nei combattimenti che vorrebbero bere il tuo sangue .

I principali antagonisti stanno dando alla storia un po’ di divertimento? Certamente no. All’inizio del gioco, incontri brevemente Black Sun, il boss finale del gioco, che non ti ucciderà qui. Infatti, dopo questa scena, non si hanno sue notizie per ore. Hai sentito parlare di un altro dio vampiro chiamato Hollow Man. Tuttavia, le sue espressioni sono limitate a battute enigmatiche e arrabbiate che possono essere trovate sulle varie radio FM e TV del gioco.Durante le missioni principali, conoscerai Hollow Man e poi il resto degli dei vampiri, ma onestamente , a quel punto, non ha più importanza. Quando arrivammo agli ultimi tre dei vampiri, eravamo così esausti che non valeva la pena aspettare.

READ  Google vuole raggruppare attività e promemoria in Google Tasks - IT - News

È anche un peccato il modo in cui vengono presentati i filmati. Questi consistono in una serie di immagini statiche nel motore con voci fuori campo dei personaggi dei giocatori sovrapposte. I pezzi della storia che trovi durante le missioni consistono in una specie di fantasmi blu che stanno in pose diverse, mentre le loro voci possono essere ascoltate. Sembra tutto molto scarso.

Bordo chiaro

Siamo positivi riguardo alla stessa città di Redfall. Grazie all’ampia colorazione della città di Arkane, sembra convincente. Ci sono aree residenziali, vie dello shopping, musei, monumenti, pub, un porto, un’autostrada attraverso i boschi e tutti i tipi di altri luoghi che ti aspetteresti da una vera città lavorativa. Gli edifici non sono stati tagliati e incollati e all’interno sono anche riccamente arredati con mobili e altri effetti personali dei residenti. Inoltre, è regolarmente illuminato narrazione ambientale Fare. Ad esempio, potresti trovare una casa con un biglietto sulla porta d’ingresso in cui si afferma che qualcuno “ha finito di aspettare il tuo ritorno” e “ha buttato giù la tua porta e ha rubato il tuo camper”, solo per fuggire da Redfall. . “Ti restituirò il recinto.” E infatti, accanto alla casa c’è un camioncino che si è schiantato contro una recinzione. Non saremmo sorpresi se potessi trovare un camper con una vittima di vampiro da qualche parte a Redfall.

Non puoi fare nulla con questo tipo di situazioni; sono lì solo per dare al mondo di gioco un senso di realtà e il gioco lo raggiunge. Qui puoi vedere parte del DNA di Arkane sopravvissuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *