Ricciardi: “Il blocco generale non è stato ancora evitato”

Il rischio di un blocco generalizzato “non è escluso perché vanno valutati gli effetti” delle misure adottate contro la razza Covid-19. “Quello che sta succedendo è che in molte regioni la situazione sta peggiorando, in altre è stabile. Ed è necessario, nelle regioni in peggioramento, fermare questo deterioramento e in quelle stabili, invertire la curva e abbassarla. È solo quando siamo sicuri che ciò accadrà che possiamo trarre delle conclusioni. Ma stiamo tutti cercando di evitare il blocco nazionale, di sviluppare misure proporzionate alla circolazione del virus ”. Lo ha spiegato Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di igiene all’Università Cattolica di Roma, intervenendo a Sky Tg24.

Coronavirus, la profezia di Ricciardi: “Altro che un sereno Natale”

Che ci siano segnali positivi nei numeri dell’epidemia “speriamo tutti – sottolinea – ma per essere sicuri bisognerà aspettare altri dieci giorni. Perché le misure che sono state introdotte lì una settimana e quelle che sono state rinforzate pochi giorni fa, per dare effetti stabili, devono essere valutate dopo 2 settimane. Stiamo andando nella giusta direzione con le misure prese, speriamo di vedere presto tutti i risultati ”, conclude -egli.

Come l’infezione da Covid-19 si è diffusa in Italia, mostrata sulla mappa in 1 minuto

READ  Cosa comprare per Prime Day 2020: la selezione delle migliori offerte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *