Rivolte dei fan dopo la sconfitta dell’ADO Den Haag |  Interno

Rivolte dei fan dopo la sconfitta dell’ADO Den Haag | Interno

Rivolte dei fan dopo la sconfitta dell’ADO Den Haag |  Interno

Dopo una partita folle, la partita doveva essere decisa ai calci di rigore. Dopo che Excelsior è uscito vittorioso lì, le cose sono andate immediatamente storte. I tifosi della squadra di casa sono corsi in campo, verso i tifosi dell’Excelsior. Le immagini mostrano come i fuochi d’artificio, una bandierina d’angolo e altri attributi vengono lanciati nel ramo. Dopo l’ingresso del ME a terra, i tifosi tornano ai loro box. L’unità mobile è venuta allo stadio per “mettere in salvo i giocatori e l’arbitro”, ha riferito la polizia tramite Twitter.

carica

Anche i giocatori dell’Excelsior hanno dovuto lasciare il campo in fretta e furia. I filmati di ESPN hanno mostrato i giocatori che festeggiavano brevemente con i propri sostenitori, ma sono stati poi rapidamente indirizzati nelle catacombe dalle guardie di sicurezza. Poi negli spogliatoi è stata celebrata la festa della promozione. Giocatori e staff sembrano illesi. Non è noto se qualche sostenitore sia rimasto ferito.

È stato anche frenetico intorno allo stadio dopo la partita. La polizia riferisce che sono scoppiati disordini e che la polizia antisommossa sta effettuando le accuse e sono stati schierati cani poliziotto. I sostenitori hanno colpito la polizia con mattoni e altri oggetti, fatto esplodere fuochi d’artificio e strappato cartelli da terra. Sono stati effettuati diversi arresti.

portare 3-0

A causa della sconfitta, ADO ha perso la promozione in Eredivisie. La squadra aveva preso un vantaggio di 3-0 nel gioco, ma ha rinunciato a quel vantaggio di 3-3. Il punteggio è stato di 4-4 ai supplementari, il che significa che per decidere la partita è stato necessario un tiro di rigore.

Il gioco è stato interrotto due volte perché un guardalinee è stato bombardato e successivamente perché i tifosi dell’ADO avevano scavalcato la recinzione e si trovavano vicino alla linea laterale.

READ  Milan, Mandzukic rinuncia allo stipendio di marzo. Scaroni lo applaude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *