Ross Brawn nella rosa dei candidati della Ferrari per sostituire Binotto

Ross Brawn nella rosa dei candidati della Ferrari per sostituire Binotto

Nonostante Ferrari non ha ancora condiviso nulla su un possibile addio a Mattia Binotto, nuovi nomi continuano a spuntare sui media italiani per sostituire il capo squadra. Italiano La Stampa appreso che nientemeno che Ross Brawn è sulla lista per assumere il posto di Binotto.

La Ferrari sta cercando diligentemente un sostituto per l’attuale capo squadra Binotto. Diversi nomi sono già stati citati nelle ultime settimane, come Frédéric Vasseur, ma anche l’attuale amministratore delegato, Benedetto Vigna, avrebbe buone possibilità. Ora ci sarebbe anche Brawn in quella lista, ma il britannico ha appena fatto un passo indietro come direttore sportivo della Formula 1. Ma non sarò responsabile di un’area al giorno. Ciò significa che mi prenderò di nuovo cura dei miei figli e nipoti, pescherò di più e manterrò il mio giardino.

Breve elenco

Sebbene la Ferrari smentisca le voci di un possibile sostituto di Binotto, i nomi continuano a circolare. Brawn non sarebbe estraneo alla squadra. Ad esempio, ai tempi d’oro di Michael Schumacher, era presente nel box della Scuderia, per guidare tutto nella giusta direzione al fianco di Jean Todt. Ma date le sue precedenti dichiarazioni, sembra improbabile che il britannico effettui il passaggio. Non sarà per le qualità, perché come manager della Brawn GP è riuscito anche a vincere entrambi i titoli nel 2009.

INTERESSANTE ANCHE: “Ferrari trova all’interno della propria squadra il successore di Binotto”

Ross Brown

Vasseur

Tuttavia, Vasseur sembra essere in pole position per prendere il posto di Binotto. Il francese può mostrare un ottimo curriculum ed è rispettato nel paddock come un vero pilota. Alfa Romeo è passato dal basso verso l’alto al motore centrale sotto Vasseur e se avesse la Ferrari sotto la sua ala, la squadra potrebbe essere in grado di correggere alcuni dei suoi errori. Nessuno dubiterà che il team italiano avesse la macchina più veloce nel 2022, ma c’è ancora molto da guadagnare, soprattutto in termini di implementazione.

READ  Sneijder si aspetta che Heitinga lasci l'Ajax: "L'hanno distrutto"

GPFans cerca sviluppatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *