Ruud nella finale di Parigi, duello interrotto per spettatore che lega in rete | ADESSO

Casper Ruud si è qualificato per la finale del Roland Garros di venerdì. Il norvegese era troppo forte per Marin Cilic in semifinale. La festa è stata brevemente interrotta da un attivista che si è incatenato alla rete.

Ruud, 23 anni, ha battuto Cilic, dieci anni più anziano di lui, in quattro set: 3-6, 6-4, 6-2 e 6-2. Ha deciso la partita sulla terra battuta a Parigi dopo quasi tre ore.

Per Ruud, questa è la sua prima finale del Grande Slam della sua carriera. Il numero otto del mondo non ha mai superato il quarto round di un Grande Slam.

In finale Ruud affronterà Rafael Nadal. Lo spagnolo ha raggiunto la battaglia finale all’inizio della giornata a causa del doloroso ritiro di Alexander Zverev.

Nel terzo set, uno spettatore si è attaccato alla rete.


Nel terzo set, uno spettatore si è attaccato alla rete.

Nel terzo set, uno spettatore si è attaccato alla rete.

Foto: PAPÀ

Lo spettatore è incatenato alla rete

Sul campo di Philippe-Chatrier, Ruud e Cilic sono stati i primi in parità ed entrambi hanno vinto un set. In terza compagnia, il norvegese è andato sul 4-0 grazie a due pause.

Pochi istanti dopo, il suo vantaggio è stato temporaneamente interrotto da uno spettatore. Una donna è entrata nel campo in terra battuta del campo Philippe-Chatrier e si è attaccata alla rete in pochissimo tempo.

La partita è stata subito interrotta ei due tennisti sono entrati all’interno. Dopo pochi minuti, è arrivato il momento di giocare di nuovo. La donna, che voleva mettere in guardia sulle conseguenze del cambiamento climatico attraverso la sua azione, è stata rimossa dal campo di gioco dalla sicurezza.

READ  Christian Eriksen grande risorsa per Erik ten Hag | Calcio

Anche dopo la ripresa, Ruud era chiaramente il più forte. Ha dato a Cilic un totale di tre partite extra e ha finito di lavorare sul suo primo match point.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.