Sainz: ‘La lotta per il mondiale arriva da tre parti’

Sainz: ‘La lotta per il mondiale arriva da tre parti’

Nonostante una bella doppietta per la Ferrari al Gran Premio del Bahrain, c’è un senso di cautela all’interno della squadra. Le persone non vogliono essere troppo eccitate per i risultati ottenuti finora. Questo probabilmente spiega in parte anche la previsione di Carlos Sainz per il resto della stagione, che difende dalle minacce sotto forma di Red Bull, ma anche Mercedes. Lo condivide tramite lo spagnolo motore di soia

La Ferrari ha segnato il numero massimo di punti realizzabili in Bahrain, 44 pezzi. Ed è già il distacco con la Red Bull Racing, che ha registrato un pareggio dopo il ritiro di Max Verstappen e Sergio Pérez. Mercedes sembra un po’ in ritardo ma Sainz è diffidente. “Non possiamo escludere nessuno. Arriva la Mercedes e Verstappen avrebbe potuto vincere (senza il suo DNF per problemi di affidabilità, ndr). Sarà una lotta a tre. Dobbiamo concentrarci sul miglioramento della vettura perché Red Bull e Mercedes lo faranno presto”, ha detto lo spagnolo.

Rivalità Leclerc-Sainz: qualcuno ha una preferenza?

Con Charles Leclerc e Sainz, la Scuderia ha un solido schieramento di piloti, all’interno del team sperano che i due piloti non si mettano troppo in mezzo a vicenda. Rimangono corridori e secondo l’uomo al numero 55, possono combattere in pista, almeno per ora. “Se uno dei piloti è in lotta per il titolo mondiale, le preferenze dovranno essere stabilite. Idealmente, ci uniamo entrambi al vertice in modo che nessun altro team possa intralciarci. Ma io voglio essere al top”, spiega lui.

Leclerc ha iniziato la stagione un po’ meglio del suo compagno di squadra e questo potrebbe fare una grande differenza ad un certo punto. Il monegasco è stato solo un po’ più veloce a fare i conti con la F1-75. “Non ho ancora trovato le impostazioni che mi danno fiducia nella macchina”, ha detto Sainz. “È il primo anno in cui mi sento come se stessi davvero gareggiando per vincere, e mi divertirò davvero”.

READ  Campioni: Atletico Madrid-Inter 2-1. Si giocano i supplementari in diretta su Hamelin Prog - Calcio - Agenzia ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *