Sandra Milo, i funerali in diretta: rose bianche sul feretro, presenti Venier, Matano e Luxuria – Hamelin Prog

Sandra Milo, i funerali in diretta: rose bianche sul feretro, presenti Venier, Matano e Luxuria – Hamelin Prog

Il funerale dell’attrice italiana Sandra Milo si è svolto ieri a Roma, presso la Protomoteca del Campidoglio. Il Comune di Roma ha messo a disposizione questo prestigioso luogo per allestire la camera ardente dell’artista. Sandra Milo è arrivata in ritardo, accompagnata dai suoi tre figli, che ha cresciuto praticamente da sola.

All’interno della stanza c’erano dei fiori bianchi, una corona di Cinecittà Luce e immagini sacre di Padre Pio e della Madonnina, con dell’acqua benedetta di Lourdes. La figlia Debora ha raccontato che sua madre ha sempre vissuto in simbiosi con la famiglia, condividendo con loro sia i momenti di gioia che di dolore.

Durante il funerale sono arrivate numerose persone famose, così come rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni. Sandra Milo è stata considerata una delle più grandi attrici italiane del secondo Novecento, secondo l’assessore alla cultura di Roma Capitale. Ha attraversato e caratterizzato tutto il cinema del dopoguerra, secondo il presidente di Anica, Francesco Rutelli.

Pierluigi Diaco, un noto conduttore televisivo, ha riflettuto sul fatto che dietro la maschera di Sandra Milo si celasse una donna intelligente, capace di prendere posizioni scomode. Anche Alberto Matano, un altro giornalista di spicco, concorda sul fatto che l’attrice fosse una donna coraggiosa e molto avanti rispetto ai tempi in cui ha vissuto.

Il figlio Ciro ha ricordato sua madre come una persona sincera, presente e paziente, che ha fatto qualsiasi cosa per loro. Dopo i funerali, Sandra Milo riposerà nella tomba di famiglia presso il cimitero del Verano.

L’intera cerimonia funebre ha rappresentato un momento di commozione e riflessione per molti italiani, che hanno accompagnato l’attrice nell’ultimo saluto. La scomparsa di Sandra Milo ha lasciato un vuoto nel mondo dello spettacolo italiano, ma grazie al suo impegno e al suo talento, continuerà a vivere nei cuori di chi l’ha amata e apprezzata.

READ  Vittorio Brumotti di Striscia minacciato e aggredito a Napoli: ti sciolgo nellacido, ti stacco la testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *