Sanremo, Ibrahimovic in conferenza: “Lukaku? Se vuoi venire … ‘

A poche ore dal debutto sul palco dell’Ariston, Zlatan si scaglia in conferenza stampa: “È più facile segnare un gol che essere al Festival, ma se sbaglio … nessuno me lo può dire. Giudice”

“È sicuramente più facile segnare. Non è il mio mondo ma sono in buone mani con Amadeus e Fiorello, e non sono preoccupato. Se sbaglio nessuno può giudicarmi perché non è il mio mondo, se faccio bene, meglio perché così avrò un lavoro quando smetterò ”. A poche ore dal suo debutto sul palco del Teatro Ariston Zlatan, ha indetto una conferenza stampa: “Ci divertiremo sicuramente”. E sull’infortunio: “Il programma è sempre lo stesso. Ho avuto la sfortuna di avere un piccolo infortunio, ma il programma del festival non cambia ”.

E se anche Amadeus fosse riuscito a portare Lukaku sul palco? “Se vuole venire, è il benvenuto. Quello che succede in campo finisce in campo, non c’è problema ”. Nessun timore per il duo canoro con Mihajlovic: “Spero che non sappia cantare, quindi saremo allo stesso livello”.

La risposta a Lebron

Ibra ha sollevato la polemica anche con LeBron James, sul ruolo di un atleta in politica: “La politica divide il mondo, lo sport unisce il mondo. Il calcio unisce gli atleti ovunque, facciamo quello che facciamo per unirci, questo era il messaggio. Gli atleti devono essere atleti e i politici devono essere politici ”. Nessuna preoccupazione per la fede interista di Amadeus e Fiorello: “So che sono tifosi dell’Inter, me lo ricordano tutti i giorni – li respinge con una battuta – per sei mesi prima di non dire nulla …”.

READ  Gp farce, Charles Leclerc e Carlos Sainz dicono la loro

Bersaglio

E anche se Sanremo non è il suo stadio di casa, Zlatan si è già posto un obiettivo: “Voglio restituire all’Italia quello che mi ha dato, non solo nel calcio. L’opportunità di fare il Festival è arrivata, ho chiesto e mi hanno detto che era la cosa migliore in Italia: allora facciamolo. Amadeus mi ha chiamato perché vuole battere tutti i record e io mi presento ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *