Si maschera da attore Colin Firth e truffa tre sorelle

Impersonando l’attore hollywoodiano Colin Firth, con il quale vantava una certa somiglianza, un uomo è riuscito a ingannare tre sorelle del basso vicentino estorcendo loro 3.300 euro. La storia è iniziata a maggio, quando una delle donne è stata contattata sui social da un uomo che si spacciava per la celebre star inglese che è rimasto folgorato da alcune foto postate nel profilo Fb di una delle vittime. Da qui la proposta di creare un sito internazionale con le immagini, operazione che però ha richiesto alcuni trasferimenti.

Per conquistare la fiducia della donna, il truffatore, dal perfetto accento inglese, ha effettuato anche alcune videochiamate facendo cadere nella trappola le vittime. Successivamente sono stati effettuati tre bonifici per un totale di oltre 3.300 euro. Nessuna delle sorelle ha capito la truffa, quindi l’uomo ha preso un’altra scommessa, dicendo di aver inviato tre auto in regalo ma sono state fermate alla dogana degli Stati Uniti. Per sbloccarli servivano 21mila euro. Per porre fine alla truffa, la banca delle tre donne, che si era insospettita delle transazioni, ha scoperto che il conto corrente che riceveva i bonifici era in una lista nera. Da lì è scattata la denuncia ai fucilieri.

READ  L'ex di Belen sta arrivando tra i concorrenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *