“Snapdragon 8 Gen 2 supporterà il codec video AV1” – Tablet e telefoni – Notizie

Qualcomm prevede di supportare il codec video AV1 nel suo prossimo Snapdragon 8 Gen 2 soc. L’utilizzo di questo codec può ridurre il consumo di dati e di energia durante lo streaming di contenuti da YouTube e Netflix.

Questo messo fonti di protocolloche il schede tecniche ho visto per il chip. Quel chip è l’SM8550, che sarebbe lo Snapdragon 8 Gen 2, poiché i precedenti chip di fascia alta erano chiamati SM8450, SM8350 e così via. Tuttavia, smartphone o tablet con questo chipset non sono stati ancora annunciati. La fonte riporta che i chip arriveranno nelle mani dei produttori non prima della fine di quest’anno, quindi i dispositivi con il soc possono essere previsti nel 2023. Inoltre non è del tutto certo che il supporto arriverà effettivamente; i piani possono ancora cambiare.

AV1 è stato sviluppato da Alliance for Open Media. Questa organizzazione è stata fondata nel 2015 da Microsoft, Google, Intel, Mozilla, Amazon, Netflix e Nvidia con l’obiettivo di sviluppare un metodo migliore di compressione video più adatto alla distribuzione di contenuti sulle reti. AV1 generalmente raggiunge una qualità superiore a bassi bitrate e il codec è esente da royalty. Il vantaggio dell’efficienza del codec potrebbe essere utilizzato anche per ottenere una migliore qualità con la stessa quantità di dati, ma Netflix sembra così, ad esempio non ha intenzione di farlo

Sebbene AV1 sembri essere adatto per l’uso dello streaming su Internet, l’adozione del codec è stata ritardata a causa di una storia di supporto “pollo e uova”. Qualcomm non lo ha mai supportato con le sue app popolari e nemmeno i lettori multimediali Android come Nvidia Shield e Chromecast con Google TV possono decodificare l’hardware. Tuttavia, questo sembra essere il caso dei futuri dispositivi Android TV. essere obbligato† Gli ingranaggi MediaTek lo supportano dal 2020 e il Samsung Galaxy S22 appena rilasciato, con il proprio ingranaggio Exynos. Anche le recenti smart TV supportano il codec.

READ  L'organismo di ispezione rilascia le specifiche del Samsung Galaxy S23 Ultra - Tablet e telefoni - Novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *