sosta di gruppo con il 35% di positività

Il documento non è ancora operativo, comunque Juventus-Udinese e Salernitana-Lazio non sembrano a rischio

il Comitato tecnico scientifico ha dato il via libera al protocollo sviluppato nel corso dell’incontro tra Governo e Regioni a cui hanno partecipato anche i vertici di Cuneo e della Lega di Serie A. numero di positivi superiore al 35% delle componenti – mira ad individuare regole “sicure e condivise” per “garantire parità di trattamento e certezza nell’esercizio dell’attività sportiva”.

Il documento stabilisce inoltre che i soggetti positivi debbano rimanere isolati, monitorati e controllati secondo la normativa vigente. I “contatti ad alto rischio”, indipendentemente dallo stato vaccinale, devono invece essere sottoposti a test antigenico tutti i giorni per almeno 5 giorni e sono tenuti ad indossare la mascherina Ffp2 tranne quando si pratica attività sportiva.

Ogni sport avrà le proprie regole per quanto riguarda il numero di partenza del girone: per il calcio, il La Figc avrà 25 giocatori e ne consegue che verranno riprodotti fino a otto positivi.

Il protocollo, però, per diventare operativo deve essere firmato da tutti e al momento non lo è. Il documento si trova presso i locali del Ministero della Salute che promulgherà nelle prossime ore la nuova circolare che diventerà il testo di riferimento per l’Asl nella gestione dei casi positivi negli sport di squadra. È possibile che la circolare diventi operativa a partire da questo fine settimana.

Anche con l’entrata in vigore del nuovo protocollo, in questo momento, non ci sarebbe il gioco d’azzardo: in Salernitana sono rimasti 4 positivi, quindi sotto la fatidica soglia, mentre l’Udinese, tramite coach Cioffi, fa sapere che “ad oggi sono tutti disponibili”, certificando che i tanti positivi presenti in squadra sono stati tutti vanificati negli ultimi anni giorni.

READ  In "Road to Tokyo" di Gianmarco Tamberi c'è anche la Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *