Sostegno al calciatore gay, ma restano le barriere: “Ti sconvolge la vita”

Jake Daniels era un nome sconosciuto nel mondo del calcio fino a lunedì, ma le cose sono cambiate molto rapidamente. Il giocatore del Blackpool FC ha dichiarato di essere gay e ora è un argomento caldo in Inghilterra.

Le reazioni positive si stanno riversando sotto il messaggio Twitter del suo club, tra cui il primo ministro Boris Johnson, l’ex calciatore Gary Lineker e il nazionale inglese Harry Kane. Dicono tutti di trovare Daniels, 17 anni, coraggioso e solidale.

“Voglio diventare un modello con questo”, ha detto Daniels.

si sente più vicino

Rivkah op het Veld, uno dei creatori di Podcast di NOS The Shadow Spireritiene che l’uscita di Daniels possa essere significativa anche nel mondo del calcio olandese.

“È una spinta in più”, pensa Op het Veld. “È passato un anno da allora un giocatore australiano (Josh Cavallo, ndr) è uscito, quindi è passato del tempo. E anche l’Inghilterra si sente più vicina. Ma penso che i giocatori che stanno anche pensando di uscire dovranno aspettare e vedere come reagirà Daniels. Sarà tifoso o fischiato negli stadi?

Cavallo, attualmente l’unico altro giocatore professionista attivo ad ammettere apertamente di essere gay, ha vissuto entrambe le parti. Era pienamente supportato, ma lo scorso gennaio lo era anche vittima di omofobia

READ  LIVE MN - Pioli: "Non abbiamo vinto niente, c'è ancora tanto da fare. Allenamento? Domani ci saranno i turni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.