GP d’Austria di Formula 1 |  Orari di inizio di Max Verstappen incluso “Sprint Shootout”, anche Jos Verstappen in azione |  Formula 1

GP d’Austria di Formula 1 | Orari di inizio di Max Verstappen incluso “Sprint Shootout”, anche Jos Verstappen in azione | Formula 1

Dopo il Gran Premio del Canada, il circus della Formula 1 tornerà in Europa la prossima settimana. Al Gran Premio d’Austria, Max Verstappen cercherà la sua quarta vittoria dopo il 2018, 2019 e 2021, dopo aver perso di poco contro Charles Leclerc lo scorso anno nonostante avesse conquistato la pole. Controlla qui tutti gli orari di partenza, compresi quelli del Tiro in volatache è prevista per la seconda volta nel 2023.

Risultato, posizione e programma
Dai un’occhiata ai risultati del Gran Premio di quest’anno, alla classifica generale e al programma per il resto della stagione qui.

Dopo il Gran Premio dell’Azerbaijan, il prossimo fine settimana in Austria sarà il secondo Gran Premio del calendario di Formula 1 2023 con un cosiddetto Tiro in volatadiciamo un’ulteriore qualifica al posto delle seconde prove libere.

Come funziona? Il Gran Premio inizia venerdì con le prove libere e le qualifiche nel formato familiare che determina l’ordine di partenza per la gara di domenica. Sabato sarà giornata dello sprint ed è qui che è rivoluzionario. Prima si svolge un’ulteriore qualificazione, che determina l’ordine di partenza per la gara sprint. Questa qualifica è chiamata Tiro in volata ed è una qualifica più breve del solito.

La Q1 dura dodici minuti ed è obbligatoria con gomme medie nuove. I quindici piloti che andranno in Q2 avranno a disposizione dieci minuti e dovranno tornare a guidare con gomme medie nuove. La sessione per i dieci piloti più veloci dura solo otto minuti ed è obbligatoria con gomme morbide nuove. Questa configurazione potrebbe garantire che ci sia tempo solo per un ultimo disperato tentativo nel terzo trimestre. Nella gara sprint successiva, proprio come l’anno scorso, sono in palio 8 punti per il vincitore. I numeri da due a otto ricevono sempre un punto Coppa del Mondo in meno.

READ  perché il miracolo può (ancora) riuscire - Corriere.it

ordine del giorno Tiro a segno in volata 2023
• Gran Premio dell’Azerbaigian (vincitore Sergio Perez)
1 luglio: GP d’Austria
29 luglio: GP del Belgio
7 ottobre: GP del Qatar
22 ottobre: GP degli Stati Uniti
4 novembre: GP del Brasile

IL Tiro a segno in volata sono stati creati all’inizio di quest’anno per creare ulteriore tensione. Durante il fine settimana di F1 ora c’è un elemento di competizione ogni giorno, ma dopo gli otto GP vinti dalla Red Bull in questa stagione la domanda è se ci sia ancora molta tensione. La squadra corse austriaca (leggi: Max Verstappen) governa con il pugno di ferro e ha poco da temere davanti alla base di casa al Red Bull Ring di Spielberg.

A che ora inizia il Gran Premio d’Austria?

Il weekend del Gran Premio d’Austria inizia venerdì 30 giugno, con la gara di domenica 2 luglio. La gara può essere seguita in diretta tramite un live blog su questo sito e in TV/radio tramite Viaplay.

Orari di partenza
Venerdì 30 giugno, 13:30 – 14:30: Prima prova gratuita
Venerdì 30 giugno, 17:00 – 18:00: Qualificazione
Sabato 1 luglio, 12-13: Tiro in volata
Sabato 1 luglio, 16:30 – 17:00: Gara di velocità
Domenica 2 luglio, 15:00 – 17:00: Gara


In azione anche Jos Verstappen

Non solo Max, ma anche Jos Verstappen sarà in azione al Gran Premio d’Austria. Padre Jos partecipa alla cosiddetta parata delle leggende sul Red Bull Ring di Spielberg. Verstappen senior, ex pilota di Formula 1 e ora molto attivo nella guida di rally, si svolge a bordo di un’auto da corsa storica. Guida una McLaren M8F del 1972, un’auto ruggente da 800 cavalli.

Non è l’unico ex pilota di Formula 1 a correre sul circuito sabato e domenica. Anche David Coulthard (McLaren M6B), Juan Pablo Montoya (McLaren M8F), Mark Webber (Lola 1165) e Alexander Wurz (McLaren M8C) viaggiano su un’auto degli anni ’60 e ’70, così come Helmut Marko (BRM 157), l’attuale massimo consigliere del team campione della Red Bull.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *