Suo figlio Nikkie Plessen (7 anni) controlla un jet privato: “pericoloso”

Suo figlio Nikkie Plessen (7 anni) controlla un jet privato: “pericoloso”

Nikkie Plessen è in vacanza a Ibiza e pubblica una foto di suo figlio di 7 anni alla guida del suo jet privato. Di conseguenza, il couturier è sotto i riflettori…

Il testo continua sotto l’annuncio

“Pericoloso!” scrive Menno Swart. La giornalista aeronautica pubblica uno screenshot della foto Instagram di Nikkie, che da allora ha cancellato. “Ruben Bontekoe (marito Nikkie Plessen) lascia che suo figlio Alain guidi un CitationJet CJ3. Può andare storto, come nel 1994. Rus aveva suo figlio al timone, cosa che ha spento il pilota automatico e l’Airbus si è schiantato”, scrive Swart nel suo Tweet.

Non è la prima volta

Non è la prima volta che Plessen sceglie suo figlio come pilota del suo jet privato. Circa due anni fa, quando Alain aveva 5 anni, Nikkie ha pubblicato una foto simile. Menno lo mostra anche sul suo account Twitter come promemoria. ,,Quante ore di volo ha Alain, figlio di Ruben Bontekoe e Nikkie Plessen? Due anni fa, anche suo padre gli ha permesso di guidare la CJ3. Pericoloso!” disse Black. ,,Cosa facciamo con Reuben? Porta il tuo certificato?”

Le opinioni sono divise sulla sicurezza dei passeggeri dei jet privati. Ma anche Doron Sajet, giornalista aeronautico per NH Nieuws, pensa che sia pericoloso: “Il bambino è irrimediabilmente fastidioso se si verifica o ne provoca un’emergenza”, scrive.

Bloccato

Nikkie blocca immediatamente Swart su Instagram. ,,Aggiornamento: Nikkie Plessen è arrabbiato! Mi ha bloccato su Instagram”, scrive il giornalista aeronautico.

READ  Dal lutto dopo l'MH17 alle scuse per le vacanze: questo è ciò che le persone portano via dai 10 anni di regno di Willem-Alexander

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *