Tiziano Ferro risponde duramente a Meloni “Devono essere puniti”

Con un video, il cantante Tiziano Ferro (come altri suoi famosi amici e colleghi e tutta la comunità LGBTQ + nel suo insieme) ha risposto con decisione alla leader dei Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che in Camera aveva interrogato a questo momento, la necessità di una legge contro l’omofobia e altre forme di discriminazione e intimidazione.

Tiziano Ferro ha risposto con un “sì” deciso a Giorgia Meloni, che la scorsa settimana ha interrogato il governo sulla necessità di una legge contro l’omo-bis-transfobia, contro il misogino e le capacità.

Tiziano Ferro: “Gli atti omofobi vanno puniti”

Tiziano Ferro


Leggi anche: Elisabetta Canalis a cena e in palestra con Tiziano Ferro


I Meloni, il 26 ottobre, nella Casa, aveva attaccato il progetto legislativo il cui promotore è il deputato Alessandro Zan. E aveva chiesto ai suoi colleghi parlamentari se fossero sicuri che “gli omosessuali in questo paese non vorrebbero vederti al lavoro a difendere le loro aziende piuttosto che su questa cosa qui?”

La cantante latina ha risposto francamente al leader dei Fratelli d’Italia attraverso un video.

“Sì, siamo sicuri (che abbiamo bisogno di una legge ad hoc, ed), perché tutte le discriminazioni – i calci, i pugni, le spinte – che ho subito da bambino non devono ripetersi e non devono rimanere impunite ”.

Così come anche Ferro Diego Passoni, Vladimir Luxuria, Carolina Morace, Luisa Rizzitelli volevano far sentire la loro voce, così come quella di l’intera comunità LGBTQ +, sul disegno di legge sottoposto a votazione alla Camera, poi approvato il 4 novembre.

Tiziano Ferro contro l’omofobia: chiarimenti con Fedez

tiziano-ferro-1598605204

Circa un anno fa Ferro aveva scelto la conferenza stampa per la presentazione del suo album “Accetto i miracoli”, in gran parte prodotto da Timbaland, per parlare di bullismo e attacchi contro gli omosessuali che dice anche di vivere sulla propria pelle. La cantante latina ha detto in questa occasione:

READ  Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione

Potresti essere interessato a: Tiziano Ferro innamorato di suo marito


“Sono coinvolto e ironico, finché stai scherzando va bene, mi dispiace solo quando queste cose riguardano i sentimenti e la sessualità, perché anche uno scherzo può mettere a disagio un adolescente, che un idolo di bambini mi prende. su questo tema è un atto intimidatorio molto forte, non solo nei miei confronti ”.

A un giornalista che gli ha chiesto se intendeva Fedez, che nel 2011 con “Piuttosto il contrario” scherzava ironicamente su Ferro, Tiziano ha risposto: “È uno dei tanti”.

Su Instagram il rapper marito di Chiara Ferragni si è scusato con il suo collega:

“Non sono estraneo all’omofobia, mi dispiace per questa canzone, l’ho scritta dieci anni fa: a 19 anni ti esprimi in termini e toni completamente diversi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *