Torino, torna Belotti: ora l’incontro con Juric, tra Zenit e rinnovo | Prima pagina

“Vorrei che mi diceste: ‘Signore, voglio restare qui. Sono il tuo capitano, andiamo in battaglia”, così ha parlato Ivan Juric in un’intervista con Gazzetta dello Sport in merito alla situazione relativa a Andrea Belotti. L’attaccante granata, reduce da alcune stagioni miste e vincitore dell’Europeo, è da tempo al centro della rinnovo del caso, con un scadenza fissata a giugno 2022. Il nuovo allenatore è stato chiaro: lo vuole come capolinea della sua squadra, ma ha detto che deve decidere in fretta, non aspetta né lui né nessun altro. Belotti, intanto, è tornato oggi a Torino per le consuete visite mediche precampionato, e domani affronterà Juric, in attesa di un incontro con la dirigenza dei Granata.

L’OFFERTA – Il Toro da parte sua si è già mosso, con la volontà di tenere sempre il Gallo melograno per i prossimi anni: l’offerta di rinnovo è di circa 4 milioni di euro tra parte fissa e bonus. Una proposta ritenuta opportuna dalla società, e ora tocca a Belotti prendere una decisione. Dall’estero vorrebbe Zenit, che ha fatto un’offerta di circa 30 milioni di euro, ma che il Gallo sembra destinato a declinare. Si parlava di Siviglia, Monchi però esce di pista e vira su un altro attaccante (Joselu, dell’Alaves).

POSSIBILI SVILUPPINei prossimi giorni potrebbe esserci un incontro con il Cairo per decidere se continuare o meno insieme. Intanto domani vedrà Juric e lo affronterà. L’ex tecnico del Verona ribadirà la sua voglia di poter contare sui suoi obiettivi e sulla sua leadership, ma lo esorterà anche a risolverlo al più presto. Questi sono giorni davvero importanti per il suo futuro perché tutto dipende dalla sua volontà: continuare ad essere il simbolo del Toro e del nuovo progetto o rompere una bella storia e cercare una nuova avventura. Strada quindi al bivio: vedremo in quale direzione sceglierà di andare Belotti.

READ  Inter-Lazio, Antonio Conte: “Bravo Eriksen. E il derby con il Milan ...

Gioca a Magic e sfida i migliori allenatori del fantasy nel fantagame nazionale de La Gazzetta Dello Sport. In palio più di 1000 premi. essere attivato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *