Toto Wolff prevede difficili qualifiche in Giappone: “Speriamo di riuscire domenica”

mercedes-Il capo della squadra Toto Wolff si aspetta che sarà dura per il terzo posto Lewis Hamilton da ripetere in Giappone durante le qualifiche a Singapore. Tuttavia, l’austriaco si aspetta di poter reagire durante la gara.

La squadra tedesca stava cercando di entrare in contatto Corsa dei tori rossi e Ferrari. A Singapore, Hamilton era a 0,054 secondi dalla pole position Charles Leclerc. Ma il capo della squadra non vede una ripetizione di ciò che accadrà a Suzuka, data la disposizione della pista. Secondo Wolff, la W13 farebbe il suo meglio in gara e quindi si aspetta di poter colpire domenica.

“Cinque possibilità per i punti”

“Il nostro obiettivo è ricostruire lo slancio di Singapore e sfruttare le prestazioni di base della vettura”, ha affermato Wolff. “Ci sono ancora cinque possibilità per fare buoni punti e finire l’anno alla grande. Suzuka darà filo da torcere alla nostra vettura e sarà difficile ripetere la prestazione nelle qualifiche di Singapore”, ha continuato l’austriaco. Lui continua. “Ma si spera che questo sarà compensato da una domenica pomeriggio più forte. La Formula 1 non è stata in Giappone dal 2019 e il team non vede l’ora di tornare. È una pista così speciale, una delle più difficili per uomo e macchina. ” “, prosegue entusiasta della pista.

Max Verstappen e Lewis Hamilton, Singapore

Il team tedesco ha lottato con la vettura tutto l’anno, ma visti gli ultimi risultati Wolff ha motivo di essere ottimista. “È stata una domenica molto difficile per noi a Singapore. Ci sono stati aspetti positivi quando abbiamo visto la velocità e il potenziale della vettura. Ma non siamo riusciti a convertirli in punti nella gara stessa, anche se la vettura ha dimostrato di essere competitiva in all’aperto”, conclude Wolff.

READ  Van de Haar colpisce a Utrecht e De Jong: 'Scava la sua fossa'

Campionato Costruttori

Ferrari e Mercedes sono ancora in lotta per il secondo posto nel campionato per squadre. In questo, la squadra di Brackley deve affrontare uno svantaggio di 66 punti e quindi la Mercedes deve agire rapidamente se vuole battere la Scuderia.

GPFans sta cercando sviluppatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.