Tour 2023: Bahrain Victorious svela la sua selezione, con Wout Poels

Domenica 25 giugno 2023 alle 15:46

Bahrain Victorious ha annunciato domenica la selezione finale per il prossimo Tour de France. La squadra mediorientale porterà un olandese con Wout Poels a Bilbao, dove prenderà il via la 110esima edizione del Tour de France.

Leggi anche:

Puoi leggere queste storie nella nuova edizione Tour della rivista RIDE

Per molto tempo non è stato chiaro se Poels avrebbe fatto parte della selezione del Tour Bahrein vittorioso. L’esperto alpinista olandese avrebbe dovuto gareggiare nel Critérium du Dauphiné all’avvicinarsi del Tour, ma ha dovuto rinunciare dopo essersi ammalato durante l’allenamento in quota. Tuttavia, il 35enne Poels è tornato in forma in tempo per un’altra gara di riscaldamento, il Giro di Slovenia, e ha concluso al nono posto nella classifica finale di quella gara.

Poels è riuscito a convincere la dirigenza del team Bahrain Victorious in Slovenia e così il Limburger può prepararsi alla sua decima partecipazione al Tour. Poels sarà impiegato principalmente dalle classifiche Mikel Landa e Pello Bilbao. Landa è già arrivato quarto al Tour nel 2017 e nel 2020 e in passato è anche arrivato sesto e settimo nella classifica finale. Bilbao era nono due anni fa Il grande anello.

Mikel Landa spera di scalare una buona classifica – foto: Cor Vos

Bahrain Victorious non punta solo a un buon posto finale nella classifica generale in Francia. La squadra spera anche di correre con Phil Bauhaus. Il veloce tedesco non è mai stato all’inizio del Tour prima d’ora. Il Bauhaus può contare sull’appoggio del suo connazionale Nikias Arndt durante le frenetiche finali dello sprint. Insieme agli acconciatori di scena Fred Wright e Matej Mohoric, il team ha anche piani nefasti per le fasi di transizione.

READ  Che spettacolo Ibrahimovic. Ecco chi può sbloccare l'ultima parte del calciomercato del Milan

Colpisce il cognome: quello di Jack Haig. Lo scalatore australiano ha già terminato il Giro d’Italia ad inizio stagione, ma sarà quindi – in qualità di assistente di Landa – presente anche al via del secondo Grand Tour della stagione.

Frasi per Gino Mader
“Andiamo al Tour con una grande squadra”, ha annunciato il direttore sportivo Gorazd Štangelj in un comunicato stampa. “Non solo abbiamo selezionato due baschi molto motivati ​​(rif. Landa e Bilbao, ndr), ma abbiamo anche due corridori con Matej e Fred che possono trionfare nella fuga. Phil riguadagnerà quindi le sue possibilità nelle fasi sprint. E poi non ho nemmeno menzionato il fantastico supporto di Jack, Wout e Nikias.

“Possiamo quindi parlare di una squadra solida. Abbiamo avuto una preparazione molto difficile per il Tour con la tragica perdita del nostro amico Gino Mäder. Quindi corriamo per Gino ”, suona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *