“Tre giorni fa ho parlato con Maldini”

Il centrocampista turco e milanista Hakan Calhanoglu parla in conferenza stampa sul suo futuro

Hakan Calhanoglu parla del suo futuro in conferenza stampa alla vigilia di Turchia-Italia. Le sue parole.

FUTURO – “Ho parlato con Maldini tre giorni fa, mi ha chiamato. Abbiamo parlato del Milan, ho detto che volevo concentrarmi sull’Europeo. Hanno la prima responsabilità, con grande rispetto però parlerò sempre con Maldini e Massara”.

ITALIA – “Non riveleremo mai i nostri segreti e questo vale anche per loro. Cercheremo di fare del nostro meglio in campo, abbiamo analizzato i loro punti di forza e di debolezza. Hanno grandi giocatori e un grande allenatore, arrivare qui non è stato facile. La Turchia ha giocatori forti individualmente e anche loro: sarà una bella partita, vorremmo qualificarci vincendo le partite. I miei compagni mi hanno chiesto dei giocatori azzurri. Ci sono grandi giocatori come Insigne ma anche grandi difensori. Tutti sanno quanto sia forte l’Italia, non hanno bisogno di presentazioni ma domani in campo saremo uniti, vorremmo vincere la partita. Sarebbe bello sfidarli di nuovo in finale. Hanno tante qualità ma anche noi ne abbiamo, abbiamo fatto uno sforzo per arrivare all’Europeo. Se giocassimo senza paura, potremmo ottenere soddisfazione facendo punti. Rispetto gli Azzurri, so che sono una squadra forte: hanno qualità perché, ripeto, abbiamo una squadra giovane e forte, ci stiamo preparando da tempo per essere qui. Sarà speciale, vogliamo vincere”.

DICHIARAZIONI COMPLETE SU CALCIONEWS24

READ  Si parte dalle ultime quattro: ecco le due ipotesi di Prandelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *