tutte le regole del turismo

Con il crollo del nuovo contagio puoi viaggiare all’estero? E se sì, con quali regole? E cosa succede ai turisti che arrivano in Italia? Nel frattempo, per chi ha in programma una vacanza d’Oltralpe, vale la pena dare qualche consiglio di base: investite qualche minuto per accedere al sito del Ministero degli Esteri (www.viaggiaresicuri.it) che indica esattamente ciò che è necessario per qualsiasi paese che desideri visitare. Qui, invece, puoi leggere una mini-guida con tanti dettagli paese per paese: https://www.touringclub.it/viaggiare/coronavirus-e-viaggi-dove-non-possono-andare-gli-italiani .

Mascherina da esterno: ipotesi stop dal 5 luglio, ma la data dipenderà dal numero di persone vaccinate

Viaggia, ecco le regole

In sintesi, la situazione attuale è la seguente: viaggiare in Europa questo è liberamente consentito purché si sia fatto un tampone nelle ultime 48 ore, chi è stato vaccinato con la seconda dose o è guarito dal covid e ha un certificato ASL è consigliato di portare con sé i documenti comprovanti il ​​proprio profilo Covid esenzione. Dal 1 luglio il Green Pass che faciliterà gli spostamenti all’interno dei paesi dell’Unione Europea. Per ottenere il Certificato Verde è sufficiente collegarsi al sito dedicato al seguente link: dgc.gov.it


Sul fronte europeo l’unico Paese che pone problemi è lì Gran Bretagna a causa dell’elevata circolazione della variante Delta: chi rientra dal Regno Unito deve sottoporsi a 5 giorni di quarantena e deve fare il tampone.

QUARANTENA – Coloro che ritornano da alcuni dei paesi elencati di seguito devono essere in quarantena per almeno 10 giorni: Ruanda, Repubblica di Corea, Giappone, Singapore, Thailandia, Canada, Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda. Al rientro da queste destinazioni è necessario compilare un’apposita autocertificazione, possedere un certificato che attesti l’esito negativo di un test molecolare o antigenico e si può raggiungere la propria destinazione finale in Italia solo con mezzo privato (il transito aeroportuale è autorizzato, senza in uscita dalle aree dedicate dell’aeroporto).

READ  La Russia ha esortato la Slovacchia a restituire le dosi di vaccino Sputnik V che ha ricevuto

PAESI PROIBITI – Ci sono anche paesi dove è vietato andare per turismo (ma si può farlo per lavoro) ma da cui non si può tornare. Riguarda: Brasile, India, Bangladesh, Sri Lanka. Il divieto d’ingresso in Italia si applica anche a coloro che sono stati o sono transitati in questi paesi nei 14 giorni precedenti il ​​loro tentativo di entrare in Italia.

domenica 20 giugno 2021, 18:10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *