Vaccino, la teoria del microchip sottopelle? Ecco come si arriva alla frenesia di Bill Gates, segreto svelato – Libero Quotidiano

Una vera bufala è la teoria del complotto dei microchip installati all’interno dell’organismo umano con il Vaccino contro il covid. Creato dai no-vax nel marzo 2020, quando Bill Gates in un’intervista disse, di Covid, che presto avremo bisogno di “certificati digitali per mostrare chi è guarito o è stato testato di recente”, o, quando sarebbe stato disponibile un vaccino” , che l’ha ricevuto”. Poco dopo, un sito Web svedese ha pubblicato il commento dell’amministratore del sito, in cui ha affermato affermare che i microchip sono impiantabili negli esseri umani e un giorno verranno utilizzati per monitorare i dati biometrici e persino verificare la nostra identità.

“Improvvisamente, i chip impiantabili sono solo un’applicazione per integrare bisogno medico reale e in evoluzione, ma urgente “, ha scritto l’amministratore del sito svedese, interpretando male le parole di Gates. Poi sul sito è stato pubblicato un articolo con questo titolo: “Bill Gates utilizzerà impianti di microchip per combattere il coronavirus” Ed ecco una notizia banale successivamente paralizzata diffusa tra migliaia e milioni di utenti. Adam Fannin, Il pastore battista di Jacksonville, in Florida, ha postato 9 minuti di video caricato su YouTube dove ha attaccato Microsoft n. 1 accusandolo di voler “spopolare” il pianeta Terra, dal titolo “Bill Gates – Impianti di vaccini con microchip per combattere il Coronavirus”.

Il video è ovviamente diventato virale, raggiungendo in breve tempo 1,6 milioni di visualizzazioni: la trama è approdata anche sui canali TikTok dei complottisti. In un video di un minuto su TikTok, una giovane donna ha mostrato screenshot relativi al microchip su uno sfondo in stile X-Files. “È già stato attivato in tutto il mondo, compresa New York”, ha scritto, avvertendo i suoi sostenitori. In difesa di Gates, sua figlia ha parlato: “Sfortunatamente, il vaccino non ha impiantato il mio brillante padre nel mio cervello – se solo l’mRNA avesse quel potere!” Ha scritto sui social media. Jennifer Gates, Figlia di 24 anni del co-fondatore di Microsoft, deridendo così il niente vax.

READ  cinque giorni di quarantena - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *