Van den Bergh troppo forte per Huybrechts nella data di freccette della Coppa del Mondo in Belgio |  Freccette

Van den Bergh troppo forte per Huybrechts nella data di freccette della Coppa del Mondo in Belgio | Freccette

Dimitri Van den Bergh si è imposto venerdì contro Kim Huybrechts nel quarto round del campionato mondiale di freccette. Il 28enne belga ha regalato al connazionale di nove anni più di lui un solo set: 4-0.

Huybrechts, che aveva battuto il campione in carica Peter Wright nel terzo round, ha ottenuto solo una freccia nel secondo set per vincere un set. Non ha funzionato, dopodiché Van den Bergh ne ha approfittato e non ha lasciato entrare Huybrechts per un attimo.

Nei quarti Van den Bergh affronterà Jonny Clayton. Il gallese ha raggiunto gli ottavi di finale giovedì vincendo 4-3 contro il super talento Josh Rock in una partita emozionante.

Il numero uno al mondo Gerwyn Price è stato il primo a raggiungere i quarti di finale battendo José de Sousa. Il prezzo era 4-1 troppo alto per i portoghesi al quarto turno.

Nella seconda partita del quarto round di venerdì pomeriggio, ha vinto Gabriel Clemens, che si è piazzato 25° nel campionato mondiale di freccette. Il tedesco era 4-1 troppo forte per Alan Soutar. Nei quarti di finale, Clemens affronterà Price, testa di serie per prima.

Clemens è il primo tedesco a raggiungere i quarti di finale del PDC World Darts Championship. Ha una media di 93,96 per tre frecce, rispetto a 91,92 per Soutar. Nel quinto set, il 39enne tedesco ha impressionato con un 148 finale.

Ad Alexandra Palace, Michael Smith ha chiuso la sessione pomeridiana con una vittoria per 4-1 su Joe Cullen. In un duello rovente, Smith ha impressionato con una media di 103,25 per tre freccette. Nei quarti di finale, il 32enne inglese affronterà Luke Humphries o Stephen Bunting.

READ  Grosjean: "Il 2021 è stato l'anno migliore di Hamilton in F1"

Anche Michael van Gerwen e Dirk van Duijvenbode sperano di passare ai quarti di finale venerdì. I due olandesi si affrontano venerdì sera intorno alle 21:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *