Van Hooijdonk è micidiale e salva l’Heerenveen da un bilancio negativo

Van Hooijdonk è micidiale e salva l’Heerenveen da un bilancio negativo


Sabato 8 aprile 2023 alle 22:52• Mart Oude Nijeweeme • Ultimo aggiornamento: 23:19

Sabato sera l’SC Heerenveen ha ottenuto una combattuta vittoria contro l’FC Volendam. La squadra di Coach Kees van Wonderen ha avuto un momento particolarmente difficile con gli ospiti, soprattutto dopo l’intervallo, ma ha prevalso: 2-1. La produzione completa del gol è stata curata prima dell’intervallo. Due gol di Sydney van Hooijdonk hanno annullato un gol di Henk Veerman. Grazie alla vittoria l’Heerenveen sale all’ottavo posto in classifica. Il Volendam è quattordicesimo, tre punti sopra la zona retrocessione.

L’Heerenveen sapeva cosa fare, visto che ha perso le ultime cinque partite casalinghe di fila. Mai prima d’ora i frisoni avevano perso sei partite di fila nel proprio stadio Abe Lenstra. La squadra di Van Wonderen può vantare buoni risultati contro il Volendam in questa stagione, visto che i due incontri precedenti (Championship e TOTO KNVB Cup) sono stati vinti. Anche questa volta la squadra di casa ha sparato dai blocchi di partenza. La palla era in rete dopo appena sei minuti quando Van Hooijdonk è riuscito a concludere da distanza ravvicinata dopo un buon lavoro preparatorio di Osame Sahraoui.

Van Hooijdonk è così diventato il primo giocatore dell’Heerenveen a segnare in cinque partite consecutive da Alfred Finnbogason nel maggio 2014. Tuttavia, i festeggiamenti non sono durati più di dieci minuti poiché gli ospiti hanno rapidamente restituito qualcosa a Veerman . L’ex attaccante dell’Heerenveen ha fermato un bel passaggio filtrante di Calvin Twigt al petto e ha concluso bene: 1-1. Il grande leader offensivo avrebbe potuto ferire ancora di più il suo ex datore di lavoro, ma una seconda possibilità potrebbe essere evitata da Xavier Mous.

READ  Chi sono gli specialisti del rigore di Orange? E chi esattamente non lo è?

Due minuti più tardi, Van Hooijdonk punta a segno dall’altra parte. L’attaccante era lì come le galline quando Milan van Ewijk è stato fermato e ha inseguito il pallone nell’incrocio corto: 2-1. L’Heerenveen è poi uscito malissimo dagli spogliatoi a inizio ripresa e potrebbe ringraziare Mous per non aver pareggiato in fretta. Il sostituto di Andries Noppert ha avuto un salvataggio felino dopo un’azione individuale di Gaetano Oristanio. La difesa dei Frisoni aveva le mani impegnate con il colpo di stato italiano.

Anche nell’ultimo quarto di gara è stato Volendam a insistere di più, senza creare buone occasioni. L’occasione migliore è stata per Walid Ould-Chikh, ma il suo tiro è stato deviato dall’ottimo portiere Mous. Pochi istanti prima, il portiere di riserva dell’Heerenveen ha visto una rovesciata di Florent Da Silva poco sopra la porta. Mentre il malconcio Mous desiderava visibilmente il segnale finale, doveva fare un’ultima apparizione di successo a tre minuti dalla fine su un tiro dalla distanza di Carel Eiting.

NO. Equipaggio M O G v +/- Pnt
1 Feyenoord 27 19 7 1 36 64
2 PSV 28 18 5 5 42 59
3 Aiace 27 16 8 3 44 56
4 A-Z 28 16 6 6 21 54
5 Sparta Rotterdam 28 14 7 7 13 49
6 FC Twente 27 13 9 5 22 48
7 FC Utrecht 28 11 9 8 2 42
8 sc Heerenveen 28 dieci 8 dieci -4 38
9 RKC Waalwijk 26 9 8 9 1 35
dieci NEC 27 7 13 7 7 34
11 Fortuna Sittard 27 9 5 13 -12 32
12 avanti aquile 27 7 9 11 -dieci 30
13 Velocità 28 6 9 13 -15 27
14 FC Volendam 28 7 6 15 -26 27
15 FC Emmen 27 5 9 13 -21 24
16 Eccellenza 28 7 3 18 -40 24
17 FC Groninga 28 4 5 19 -30 17
18 SC Cambuur 27 4 4 19 -30 16
READ  Calciomercato Inter e Juve, Vlahovic si trasforma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *