Vertice CDU e Bild chiedono un intervento in Ucraina, AfD ritiene la NATO corresponsabile |  All’estero

Vertice CDU e Bild chiedono un intervento in Ucraina, AfD ritiene la NATO corresponsabile | All’estero

Il potente uomo dei media e multimilionario Matthias Döpfner ha lanciato ieri mattina la mazza nel pollaio. I membri della NATO devono “agire ora”, afferma il capo della casa editrice Axel Springer in un editoriale su Bild, il più grande quotidiano d’Europa. “Ora devono portare le loro truppe e le loro armi dove i nostri valori e il nostro futuro sono indifesi. Forse senza NATO.

Intervento militare

Con queste parole pesanti, Döpfner, che ha una grande influenza in Germania, chiede l’intervento militare della Bundeswehr, il più grande esercito dell’UE. “Francia, Inghilterra, Germania e America, come alleanza di libertà, devono porre fine alle azioni omicide di Putin a Kiev”.

Il dilemma tra “minaccia della terza guerra mondiale e capitolazione” attanagliava anche la CDU dell’ex cancelliera Merkel. Il nuovo parlamento e presidente del partito Friedrich Merz ha affermato che la NATO potrebbe intervenire in Ucraina se fosse in gioco la sicurezza nucleare: “Potrebbe esserci una situazione in cui anche la NATO dovrà decidere di arrestare Putin”, ha detto Merz a NDR. Ha parlato di attacchi contro i blocchi del reattore di una centrale nucleare, come quella di Zaporizhzhya, giovedì. “Allora saremo minacciati dalle conseguenze della guerra”.

Complice

Il partito di destra AfD, che come i suoi partner dell’Europa occidentale ha sbattuto la porta del Cremlino per anni e ha inviato “osservatori indipendenti” in Crimea, afferma che la NATO è complice della guerra in Ucraina. “L’escalation è anche il risultato dell’allontanamento tra Nato e Russia”.

READ  Neonato e bambino morti trovati tra le macerie dopo la frana sull'isola italiana | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *