William e Kate furiosi: Harry nei guai

Secondo i tabloid britannici, i membri della famiglia reale e i funzionari di corte sono furiosi con Harry alla notizia della pubblicazione delle sue memorie. L’esperto Duncan Larcombe sostiene che William e Kate hanno scelto la linea del silenzio e della resistenza passiva, che la regina ama. Implicitamente, i Cambridge vorrebbero far capire ai Sussex che continueranno in qualsiasi momento, anche senza di loro.

La monarchia britannica è stata nuovamente spiazzata dal recente annuncio dei ricordi esplosivi di Harry, la cui uscita è prevista per la fine del 2022.

Le voci dal Palazzo hanno fatto sapere ai tabloid britannici che c’era molto malcontento a corte, a cominciare da regina Elisabetta e il padre di Harry, Carlo.

Per quanto riguarda Guillaume e Kate, futuri governanti del Regno Unito, commentatori ed esperti reali hanno sottolineato il loro (apparente) silenzio, ma carico di significato.

William e Kate continuano senza sosta

principe-guglielmo-kate-middleton-t


Leggi anche: William e Harry: la regina Elisabetta si batte per la pace


Nel loro caso, questo significa che la scelta di non dire nulla pubblicamente ha a che fare con la resistenza passiva che tanto ama il sovrano.

Duncan Larcombe, autore del libro “Prince Harry: The Inside Story”, sostiene che io Duchi di Cambridge inviare un messaggio implicito ma molto chiaro a Harry e Meghan.

La loro intenzione sarebbe quella di fare Sussex se vanno per la loro strada, con o senza il fratello e la cognata di William.

Bisognerà vedere cosa deciderà Sua Maestà il destino degli dei Sussex.

Se il filo che li lega ancora al Famiglia reale, anche se ora in lontananza le cose potrebbero ancora cambiare.

READ  Francesca Michielin stravolge lo sguardo e sfida il biondo

come-sarà-il-nome-della-figlia-di-harry-e-meghan?

Non c’è dubbio, infatti, che la grande attenzione mediatica verso Harry e Meghan deriva dalle origini reali del principe.

I critici continuano a ribadire che i due sono profondamente preoccupati di essere completamente cacciati dal by Windsor.

E c’è chi sostiene che, forse, l’autobiografia di Harry potrebbe essere un modo per venire a patti con la sua e spiegare pubblicamente le sue ragioni. Vedremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *