WWE: Caos contrattuale per Adam Cole, management furioso, manager licenziato?

Vi abbiamo parlato nel pomeriggio della curiosa situazione contrattuale di Adam Cole, che sembra essere giunta al termine del contratto qualche settimana fa quando i dirigenti WWE erano convinti che fosse tempo fino a gennaio 2022 per il suo rinnovo. Una situazione che non sembra degna dell’azienda più grande e ricca del settore e che PW Insider ha cercato di spiegare.

Il manager licenziato?

Secondo PW Insider, la situazione contrattuale di Adam Cole, volto emblematico di NXT, è stato affidato al Senior Vice President of Talent Development Canyon Ceman. L’esecutivo è stato licenziato il 23 luglio e sembra che la mossa avesse qualcosa a che fare con il rinnovo di Cole. Sembra plausibile che ci sia stata una certa superficialità nella gestione del caso da parte di questo dirigente, e il presupposto è che il suo licenziamento sia stata una conseguenza diretta.

Una direzione acida per la fuga di notizie

Sembra anche che i dirigenti della WWE siano furiosi che la notizia del contratto di Adam Cole sia giunta al pubblico. Per Adam Cole la situazione è sicuramente vantaggiosa, con davanti a sé la possibilità di scegliere l’offerta che lo stimola di più e che gli sembra più vantaggiosa. Chissà se il match di NXT TakeOver 36 contro Kyle O’Reilly, previsto per il 22 agosto, potrebbe non essere l’ultimo della sua avventura in WWE.

READ  Gemma Galgani irriconoscibile dopo il nuovo ritocco estetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *