XIII Remake tecnicamente problematico riceve un aggiornamento importante e una versione Switch

Il XIII remake rilasciato nel 2020 sta ricevendo un importante aggiornamento per soddisfare gli “standard di qualità”. La qualità del remake è stata molto deludente e ora l’editore vuole rimediare con un nuovo studio. Il remake riceverà anche una porta Switch.

In breve pubblicazione di notizie Nella pagina di XIII Remake Steam, l’editore Microids afferma che il prossimo aggiornamento dovrebbe “soddisfare gli standard di qualità e fornire la migliore esperienza di gioco”. Inoltre, la società chiarisce che lo sviluppatore ha “rielaborato l’intero gioco, dal Direzione artistica all’intelligenza artificiale e ha apportato molti miglioramenti”. In un’immagine, mostrata qui a destra, i produttori promettono ancora più miglioramenti, anche per le versioni console. Ci sarà anche una modalità multiplayer.

Questa volta, il lavoro è stato esternalizzato allo studio di giochi francese Tower Five, che ha lavorato all’aggiornamento per oltre un anno. Lo sviluppatore PlayMagic, dietro il remake, a quanto pare non è più coinvolto nel gioco.

Il XIII Remake è stato rilasciato nel 2020, ma i giocatori si sono lamentati in massa nelle recensioni di Steam per la scarsa intelligenza artificiale, numerosi problemi con sezionamentoincidenti, comportamenti scorretti bambole di pezza, frame rate bassi, effetti sonori e musica che non venivano riprodotti. Ancora solo il 13% di Recensioni degli utenti su Steam positivo sul gioco scuse i funzionari hanno affermato che la pandemia della corona ha svolto un ruolo importante nella qualità del gioco.

L’aggiornamento principale di XIII Remake uscirà il 13 settembre. Questa è anche la data di uscita della versione Switch del remake. L’editore ha anche mostrato alcuni filmati di gioco.

READ  La NASA prevede di lanciare un razzo lunare a fine agosto o inizio settembre | Tecnologia

XIII è uno sparatutto in prima persona in cel-shading. Il titolo si riferisce al personaggio principale del gioco, un soldato che ha perso la memoria ed è accusato di aver ucciso il Presidente degli Stati Uniti. Con una piccola chiave e un tatuaggio accanto alla clavicola come unici indizi, il soldato deve scoprire cosa è successo. Il gioco è basato sull’omonima serie a fumetti belga, che ha debuttato nel 1984.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.