Zhang: “Abbiamo riportato l’Inter al successo. Complimenti a Inzaghi, la strada giusta”

Il presidente dell’Inter ha pronunciato il discorso al club in vista del Natale e ha evidenziato il grande lavoro che Inzaghi ha svolto finora

Momento d’oro perInter che ha recuperato terreno in campionato e che è già campione d’inverno con una giornata da perdere. Il lavoro di Simone Inzaghi c’è, l’allenatore è entrato alla perfezione nel club nerazzurro e il presidente Zhang ha insistito per sottolineare il contributo del mister durante il suo messaggio di auguri di Natale.

Secondo La Gazzetta dello Sport: “Il feeling tra Steven e Simone è chiaro, diretto, sincero. Dettato dai risultati, certo, ma anche dall’atteggiamento dell’allenatore dell’Inter, che piace molto anche ai piani alti. . Zhang vota Inzaghi, potremmo riassumere. E se aveva bisogno di conferma, è arrivata ieri. L’occasione è stata data dal discorso del presidente all’Inter World prima di Natale. All’interno dei ringraziamenti generali, ecco un passaggio che fa il fondo e non solo Perché Steven ha voluto citare espressamente il tecnico, sottolineando la qualità del lavoro svolto: “Grazie a tutti, insieme abbiamo riportato l’Inter al successo dopo tanti anni – Zhang ha detto nel suo discorso –. Vorrei congratularmi con Inzaghi e la squadra per il primo posto in classifica. Continua così, l’Inter è una famiglia. E questo è il modo giusto per portare altre soddisfazioni”.

Zhang non è soddisfatto. Nel suo intervento, con tutti i dipendenti collegati (Lautaro rappresentava la squadra, per l’allenatore dell’Inter femminile Rita Guarino), ha fatto appello al sentimento di appartenenza e ha preso appuntamento con tutti i presenti a Milano. . Non accadrà tanto presto, è impossibile esserci per la Supercopa, è piuttosto un augurio. Ma la testa è all’Inter. Zhang pensa da una prospettiva futura. Ha assaporato il gusto della vittoria e ha capito che c’è un’opportunità concreta per raddoppiare o addirittura triplicare i successi. “Non vedo l’ora di tornare nel mio ufficio”, Ha aggiunto. E anche per baciare Inzaghi, aggiunge il giornale.

READ  D'Aversa: "Non siamo tranquilli, portiamo in campo pensieri negativi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *