Home / Artisti e gruppi / Anima Morte

Anima Morte

Il quartetto strumentale svedese degli Anima Morte è autore di una musica ispirata alle classiche colonne sonore del cinema horror italiano rese famose da Goblin, Fabio Frizzi, Ennio Morricone e molti altri.

Con le radici saldamente piantate nel classico progressive rock, gli Anima Morte sono perfettamente a loro agio con tutto ciò che produce suoni vintage (Hammond, Mellotron, MiniMoog, Theremin, synths analogici, ecc.) per creare un’atmosfera oscura e inquietante.

La band è composta da Fredrik Klingwall (organi, Mellotron, Fender Rhodes, synth, Taurus, chitarre), Stefan Granberg (chitarra acustica, chitarra elettrica, basso, bouzouki, synth), Daniel Cannerfelt (chitarra acustica, chitarra elettrica), Teddy Möller (batteria).

Il loro esordio discografico è “Viva Morte!”, un EP pubblicato nel 2007, anno in cui viene dato alle stampe anche il primo album ufficiale, “Face The Sea Of Darkness” (ripubblicato nel 2011 con due bonus track), prodotto da Mattias Olsson (Änglagård, White Willow, ecc.).

Nel 2012 pubblicano uno Split insieme alla death metal band finlandese degli Hooded Menace.

Nel 2011 è la volta di “The Nightmare Becomes Reality”,  secondo album ufficiale che vede ancora la collaborazione di Mattias Olsson e di Jerk Wååg. La loro proposta musicale scava nei profondi e oscuri territori del dark prog sinfonico e mette a punto complesse sperimentazioni sonore.

Alla fine del 2014, dopo quasi quattro anni di lavoro, viene pubblicato il terzo album in studio della band, “Upon Darkened Stains”.

Il 27 ottobre 2016, la band pubblica, insieme alla progressive grinders band polacca degli Antigama, lo Split 12″ “First Kill Under A Full Moon”. La band svedese registra per questa pubblicazione due brani: “Night Of Kerostasia”, una composizione originale, e la cover “Il Gatto dagli occhi di giada”, tema di Trans Europa Express tratto dalla colonna sonora dell’omonimo film giallo italiano. Gli Antigama, invece, propongono l’originale “Brothers” e la cover “Malcontento Popolare” del compositore e polistrumentista italiano Alessandro Alessandroni. Lo Split è curato dalla Selfmadegod Records e reso disponibile in un’edizione limitatissima a 500 copie (di cui 100 in vinile rosso e 400 in vinile nero), con poster, cinque cartoline, flyer e uno sticker.

Il 16 giugno 2017, la Giallo Music pubblica l’EP 7″ “Inertia Of The Risen”, nato dalla speciale collaborazione tra Anima Morte e il Maestro Fabio Frizzi. Impreziosito dall’artwork di Costin Chioreanu, l’EP è un tributo alla memoria di Lucio Fulci, maestro dell’horror e poeta del macabro.

Per maggiori info: Facebook | Anima Morte

Formazione:

Fredrik Klingwall: organi, Mellotron, Fender Rhodes, synth, Taurus, chitarre

Stefan Granberg: chitarra acustica, chitarra elettrica, basso, bouzouki, synth

Daniel Cannerfelt: chitarra acustica, chitarra elettrica

Teddy Möller: batteria

 

Discografia:

2007 – Viva Morte! (EP 7”, Last Entertainment)

2007 – Face To The Sea Of Darkness (Dead Beat Media)

2010 – Anima Morte / Hooded Menace (EP 7”, Doomentia)

2011 – Face To The Sea Of Darkness (+ 2 bonus track) (Transubstans)

2011 – The Nightamare Becomes Reality (Transubstans)

2014 – Upon Darkened Stains (Transubstans)

2016 – Anima Morte / Antigama – First Kill Under A Full Moon (Split 12”, Selfmadegod Records)

2017 – Anima Morte / Fabio Frizzi – Inertia Of The Risen (EP 7″, Giallo Music)

Fotogallery

  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte
  • Anima Morte

Check Also

Paidarion - band 2016

Paidarion

Paidarion è un progetto nato nel marzo 2006 dall’incontro tra Kimmo Pörsti (The Samurai of …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *